Guasto sulla linea ferroviaria Piacenza-Milano: mattina di passione per i pendolari lodigiani

Il guasto poco prima di Tavazzano, alcuni treni sono stati limitati e altri soppressi. Ritardi per oltre sessanta minuti

I tabelloni che segnalano le variazioni dei treni durante la riparazione del guasto

I tabelloni che segnalano le variazioni dei treni durante la riparazione del guasto

Tavazzano con Villavesco (Lodi), 23 febbraio 2023 – Un guasto generico sulla linea ferroviaria Piacenza-Milano, avvenuto all’alba, prima del comune di Tavazzano con Villavesco, ha costretto i pendolari all’ennesima mattina di passione. I tecnici di Rete ferroviaria italiana si sono messi subito a lavoro, ma l’intervento ha richiesto del tempo e ci sono state ricadute sulla viabilità ferroviaria. Chi era diretto a lavoro o nei luoghi di studio ha faticato e non poco per arrivarci.

I ritardi segnalati sono stati fino a oltre 60 minuti. Alcuni treni sono stati fatti partire da Tavazzano con Villavesco, altri da Rogoredo, altri da Melegnano e alcuni sono stati soppressi, disorientando i pendolari, costantemente a caccia di informazioni sui siti e canali istituzionali delle ferrovie. Notizie che uscivano via via anche sui tabelloni delle stazioni. Sulla linea S1 sono rimasti coinvolti i treni: 24111 Milano Rogoredo 0.35-Lodi 06.07, cancellato; il 24113 Milano Bovisa Politecnico 05.36 per Lodi 6.37 limitato a Tavazzano con Villavesco; il 24115 Milano Bovisa Politecnico 6.06 per Lodi 07.07 limitato a Milano Rogoredo; il 24120 da Milano Rogoredo per Saronno delle 7.23, in arrivo alle 8.52, partito da Milano Rogoredo e quindi limitato.