Quotidiano Nazionale logo
8 apr 2022

Blitz in cascina, il bottino sono i satellitari dei trattori

La banda si è appropriata di tre congegni tecnologici che costano migliaia di euro

Sono congegni che ormai fanno parte della dotazione tecnologica dei trattori moderni, indispensabili nel mondo dei campi. E proprio i dispositivi satellitari montati sui mezzi agricoli sono finiti nel mirino dei ladri, che l’altra notte hanno compiuto una scorribanda in un complesso cascinale nel territorio di San Rocco al Porto. Si tratta di strumenti che possono arrivare a costare migliaia di euro e che ormai sono fondamentali per il lavoro dei contadini.

I malviventi hanno agito di notte, a colpo sicuro: hanno individuato l’obiettivo, il podere agricolo Cascina Loghetto e, dopo aver forzato l’apertura della cabina di tre trattori, hanno rimosso i tre satellitari, fuggendo quindi indisturbati. Potrebbe trattarsi di un furto su commissione, con la refurtiva che probabilmente aveva già una destinazione finale. Solo ieri mattina i proprietari si sono accorti del blitz e hanno avvertito il 112: i carabinieri hanno effettuato il sopralluogo per verificare l’accaduto e capire se i malviventi avevano lasciato qualche traccia utile per le indagini.

Solo alcuni giorni fa era avvenuto un blitz analogo in una cascina a Brembio.

M.B.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?