Una nuova casa per la Croce Rossa. Taglio del nastro in via Savona: "Oggi il sogno è diventato realtà"

Così la presidente del Comitato Cri Simona Sangalli ha aperto la cerimonia tra una folla di autorità e cittadini

Una nuova casa per la Croce Rossa. Taglio del nastro in via Savona: "Oggi il sogno è diventato realtà"

Una nuova casa per la Croce Rossa. Taglio del nastro in via Savona: "Oggi il sogno è diventato realtà"

Inaugurata sabato mattina la nuova sede della Croce Rossa in via Savona a Busto Arsizio, un progetto arrivato al traguardo dopo anni di attesa. "Quel sogno che sembrava lontano è diventato realtà" ha detto emozionata la presidente del Comitato bustese Simona Sangalli. Tanti i cittadini che hanno partecipato all’inaugurazione, un momento davvero speciale condiviso con autorità civile religiose. Presenti il presidente nazionale di Croce Rossa Italiana Rosario Valastro, l’ispettrice nazionale del corpo delle infermiere volontarie Emilia Scarcella e la presidente regionale Cri Lombardia Sabina Liebschner. "Le persone vi amano, tutti vi amano - ha detto il sindaco Antonelli - Ecco perché così tanta gente oggi, credo che ogni cittadino senta sua questa nuova sede, un po’ perché il Comune ha creduto dall’inizio nel sogno di una nuova struttura a servizio di tutti, realizzata anche grazie alla generosità di tanti benefattori". Antonelli ha ricordato anche i mesi drammatici della pandemia, in cui dalle strade deserte arrivava solo il rumore delle sirene delle ambulanze.

Il presidente nazionale ha consegnato al sindaco una pergamena di ringraziamento e all’amministrazione nelle mani della presidente del consiglio Laura Rogora la medaglia "Il tempo della gentilezza". La nuova casa della Cri occupa una superficie di 2000 mq, al piano superiore uffici, centralino, aula magna, alloggi per il personale, al piano interrato magazzino e autorimessa per i mezzi di soccorso, una ventina. L’opera è costata 3 milioni, messi a disposizione dal Comitato bustese grazie alle donazioni, mentre il terreno è stato concesso dal Comune.