Lana di roccia in grande quantità. E scarti d’officina in un autocarro

Nuovi episodi di abbandono di rifiuti a Nerviano nonostante gli sforzi della Polizia locale. Consigliere di minoranza denuncia l'inazione delle autorità. Autista indagato per gestione illecita di rifiuti.

Lana di roccia in grande quantità. E scarti d’officina in un autocarro

Lana di roccia in grande quantità. E scarti d’officina in un autocarro

Nonostante gli sforzi del Comando di Polizia locale di Nerviano-Pogliano per contrastare i comportamenti incivili, negli ultimi giorni si sono verificati nuovi episodi di abbandono dei rifiuti sul territorio comunale. Due casi recenti, segnalati sui social e alle autorità dal consigliere di minoranza Massimo Cozzi, evidenziano questa problematica. Vicino al cimitero di Garbatola è stata trovata una grande quantità di lana di roccia. "Non c’è il minimo dubbio nel condannare senza esitazioni gli incivili responsabili di questo atto. Tuttavia è passato più di un mese e l’unica misura presa è stata quella di mettere del nastro per delimitare l’area, accanto alla vecchia piscina. Il degrado chiama degrado. Quando verranno rimossi questi rifiuti?", chiede Cozzi.

Inoltre sono state trovate tubazioni in Eternit nella strada sterrata che collega il cimitero del capoluogo alla frazione di San Ilario Milanese. Anche questo problema è stato già segnalato all’ufficio comunale competente. La Polizia locale nei giorni scorsi aveva fermato in un bosco di Pogliano Milanese un autocarro cassonato colmo di rifiuti.

Da un’ispezione era saltato fuori che nel cassone c’erano pneumatici fuori uso, parafanghi danneggiati di autovetture, sedili e vari altri rifiuti non classificabili, racchiusi in sacchi di plastica. L’autista è stato indagato in stato di libertà per il reato di gestione e trasporto illecito di rifiuti senza titolo nonché per falso ideologico in quanto per eludere i controlli aveva consegnato agli agenti l’iscrizione all’Albo nazionale dei gestori ambientali e il formulario di un’altra ditta, non giustificandone il possesso.

Ch.S.