Il bilancio di Palazzo . Il sindaco Galimberti: "Le opere in cantiere miglioreranno la città"

Tra gli interventi citati l’ex caserma a disposizione di cultura e giovani "Con i suoi ottomila metri quadrati la struttura diventerà la grande sede della Biblioteca civica e del polo dei ragazzi".

Il bilancio di Palazzo . Il sindaco Galimberti: "Le opere in cantiere  miglioreranno la città"

Il bilancio di Palazzo . Il sindaco Galimberti: "Le opere in cantiere miglioreranno la città"

Il sindaco Davide Galimberti ha tracciato un bilancio di fine 2023, incontrando i giornalisti. Ne è emerso un quadro positivo connotato da "interventi infrastrutturali che stanno cambiando profondamente la città" e che "miglioreranno la vita dei singoli cittadini e quindi la loro quotidianità". Il primo cittadino ha sottolineato che quello che cambierà in modo significativo sarà soprattutto "la maniera di fruire di queste opere", e ha citato la Caserma: "7/8mila metri quadrati a disposizione della cultura e dei giovani è un cambiamento significativo, al di là della riqualificazione dell’edificio, abbandonato da diversi decenni". L’ex caserma diventerà la grande sede della Biblioteca civica e la Biblioteca dei ragazzi, così come sede dell’Archivio del moderno e altri spazi culturali. Anche il cambiamento dell’ingresso in città è stato menzionato, con l’intervento di largo Flaiano: secondo Galimberti inciderà sul modo di vivere Varese da parte "sia dei cittadini sia di chi viene a lavorare e a passare del tempo qui". Il sindaco ha poi rimarcato come certi progetti saranno ancora più significativi quando vi sarà la completa applicazione dei fondi derivanti dal Pnrr. "Il Pgt sarà l’atto che darà un orizzonte alla città per i prossimi vent’anni. Progetti che vanno a migliorare la quotidianità delle persone e Varese in questo senso è una città che investe molto sulle famiglie e sui giovani", ha proseguito il sindaco, che non nasconde le sfide che l’attendono "tra le più importanti quella di avere un collegamento diretto con Milano, considerato che Varese è, insieme a Milano, l’unico capoluogo di provincia collegato direttamente con Rho Expo, sempre più strategica per il futuro della Lombardia".