Quotidiano Nazionale logo
30 apr 2022

Destra in corteo nel nome di Borsani

Come tutti gli anni, anche per la serata di oggi il gruppo di destra denominato "Legnano non dimentica" ha organizzato un corteo per ricordare la figura di Carlo Borsani, collaboratore di Mussolini durante la Repubblica Sociale nonché medaglia d’oro al valor militare. Il corteo partirà questa sera alle 21 dal parcheggio di via Gilardelli, dove alle 20 è fissato anche il ritrovo. Da lì il corteo lambirà parte del centro cittadino fino a raggiungere largo Borsani, lo spiazzo di fronte al liceo scientifico Galilei di viale Gorizia, per posare infine una corona di fiori.

Da qualche settimana in città è invece la Rete Antifascista Altomilanese che ha deciso di organizzare una raccolta di firme da presentare poi a Palazzo Malinverni affinché venga cambiata la stessa intitolazione di largo a Borsani per dedicarlo infine a Gino Strada e a Teresa Sarti, cofondatori di Emergency.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?