Quotidiano Nazionale logo
5 mag 2022

Legnano, spacciava cocaina e marijuana: arrestato 30enne

L'uomo, pluripregiudicato e finito ai domiciliari già in passato agiva nell'area di via Curtatone, a pochi passi dalla stazione ferroviaria

paolo girotti
Cronaca
L'intervento della Polizia ha fatto saltare i piani della banda
E' intervenuta la Polizia

Legnano (Milano), 5 maggio 2022 - Aveva in casa cocaina e marijuana e spacciava nella zona di via Curtatone, a pochi passi dalla stazione ferroviaria: gli agenti del commissariato di Legnano lo hanno arrestato con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. La squadra investigativa del Commissariato di Legnano nella serata di ieri ha infatti concluso un’attività di indagine nella zona di via Curtatone, verificando l’esistenza di un'attività di spaccio in strada e direttamente nell’abitazione del soggetto al centro delle verifiche.

Dopo gli accertamenti di rito a cui ha fatto seguito una perquisizione domiciliare, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio un cittadino di nazionalità dominicana classe 1992, regolare sul territorio, pluripregiudicato e già in passato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. Allo spacciatore sono stati sequestrati 13 grammi di cocaina suddivisa in 17 dosi termosaldate, 265 grammi di marijuana e 220 euro suddivise in banconote di diverso taglio. Nell'abitazione del domenicano arrestato è stato trovato anche un altro soggetto, un cittadino ecuadoregno del 1981, regolare, sanzionato (aveva con sé 2 grammi di marijuana, anch'essa sequestrata) per uso personale di stupefacente.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?