Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
10 lug 2022

Valmadrera e Malgrate, 400 multe in due mesi: tartassati i turisti

La media è 6-7 sanzioni al giorno

10 lug 2022
daniele de salvo
Cronaca
CARDINI LECCO VALMADRERA  = POLIZIA LOCALE DI VALMADREREA E MALGRATE - ARCHIVIO
Vigili in azione
CARDINI LECCO VALMADRERA  = POLIZIA LOCALE DI VALMADREREA E MALGRATE - ARCHIVIO
Vigili in azione

Valmadrera (Lecco), 11 luglio 2022 - Multe ai turisti.  A Valmadrera e Malgrate gli agenti della Polizia locale intercomunale ne hanno staccate più di 400 in appena due mesi: 220 a Valmadrera, 189 a Malgrate, per 409 in tutto, ad un ritmo medio di 6 – 7 al giorno. A dove saldare il conto delle sanzioni trovate sul parabrezza sotto il tergicristalli della propria auto o notificate a casa, sono soprattutto i turisti che frequentano lago e lungolago o che parcheggiano ai piedi delle montagne della zona per poi proseguire a piedi sui sentieri del circondario. "Sono state elevate nei mesi di maggio e giugno, in prevalenza nelle zone di lago e di montagna con maggior afflusso turistico", riferisce il commissario capo Cristian Francese, comandante della Locale. Probabilmente è solo l’inizio, perché la stagione turistica di maggiori presenze è appena cominciata.

L’ “accelerata“ ai controlli è stata data grazie all’arrivo di rinforzi da altri posti e ai soldi stanziati dal Pirellone con il progetto “Stazioni sicure“ con cui pagare gli straordinari ai poliziotti della Municipale, che hanno effettuato una trentina di controlli e servizi di pattugliamento straordinari serali e domenicali extra. L’obiettivo però non è fare cassa a spese di villeggianti e turisti, ma la sicurezza di tutti: a Valmadrera sono stati lasciati a piedi 7 automobilisti perché in viaggio senza assicurazione, 19 perché al volante di mezzi non revisionati, 8 perché non avevano la cintura allacciata e 5 perché ubriachi alla guida; a Malgrate i “furbetti“ della revisione fermati sono stati invece 17, 6 quelli che hanno bevuto troppo. "I controlli eseguiti per prevenire la guida in stato di ebbrezza, circolazione con veicoli non revisionati e non assicurati hanno dato esito positivo - conferma e avverte il commissario capo Cristian Francese -. I controlli effettuati giornalmente per prevenire i comportamenti illeciti e garantire la sicurezza di tutti gli utenti della strada proseguiranno fino a ottobre". Automobilista avvisato, mezzo salvato.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?