DANIELE DE SALVO
Cronaca

Terrore alla Monza - Resegone . Ubriaco travolge due persone e poi fugge a tutta velocità

Cernusco Lombardone, il 43enne è stato inseguito e fermato dai carabinieri a Merate

Terrore alla Monza - Resegone . Ubriaco travolge due persone e poi fugge a tutta velocità

Terrore alla Monza - Resegone . Ubriaco travolge due persone e poi fugge a tutta velocità

CERNUSCO (Lecco)

Prima è piombato a tutta velocità addosso ad una volontaria di 41 anni dell’Associazione nazionale carabinieri di Trezzo d’Adda, che stava svolgendo servizio d’ordine durante la Monza – Resegone a Cernusco Lombardone, poi ha falciato un ciclista di 51 anni. In entrambi i casi non si è fermato. I carabinieri dell’aliquota Radiomobile di pattuglia di pronto intervento sono riusciti a intercettarlo e bloccarlo un paio di chilometri più avanti, a Merate, prima che investisse qualcun altro. È successo l’altra notte. Il pirata della strada, che guidava un’Audi A3, è Alan Sabadini, 43enne di Torre de’ Busi.

Aveva un tasso alcolico 4 volte il limite massimo: era talmente ubriaco da non essersi reso conto di aver quasi ucciso due persone e da non riuscire nemmeno a stare sveglio; dopo essere stato fermato, si è addormentato. Gli agenti della Polizia locale cernuschese lo hanno denunciato a piede libero per omissione di soccorso e guida in stato di ebbrezza, gli hanno ritirato la patente e sequestrato l’auto. La volontaria dell’Associazione nazionale carabinieri trezzese è stata soccorsa dai sanitari dell’eliambulanza di Areu. "L’ha travolta in pieno – è il racconto dei testimoni -. L’ha sbalzata sul cofano e contro il parabrezza che ha sfondato e l’ha scaraventata a una ventina di metri di distanza". Ha riportato un trauma cranico e altre lesioni. È stata elitrasportata d’urgenza all’ospedale di Circolo di Varese. Le sue condizioni sono gravi, ma non verserebbe in pericolo di vita. Il ciclista invece è stato portato all’Alessandro Manzoni di Lecco e anche lui è fuori pericolo.