Quotidiano Nazionale logo
27 feb 2022

Robbiate, si lancia in auto contro il comune: "Voglio una casa"

Un 47enne ha sfondato il portone del municipio per chiedere un appartamento popolare

daniele de salvo
Cronaca
L'incidente contro il municipio a Robbiate
L'incidente contro il municipio a Robbiate

Robbiate (Lecco), 27 febbraio 2022 – Si è lanciato con l'auto contro il portone del municipio per chiedere una casa popolare. E' successo questa sera a Robbiate. A sfondare con la macchina la porta di ingresso del palazzo comunale di piazza della Repubblica è stato un 47enne che abita in un altro paese. Seduto a bordo accanto a lui c'era pure il figlio giovane. Il municipio a quell'ora e di domenica era chiuso, da lì non stavano passando pedoni e nessuno tranne lui si è fortunatamente fatto male. Dopo essere stato soccorso è stato portato in ospedale a Lecco.

Il 47enne, che abita nel paese accanto a Paderno d'Adda dopo che il suo appartamento è stato distrutto da un incendio e risulta inagibile, si è scagliato contro l'ingresso del comune al volante della sua Renault Megane. “Voglio una casa, pensate sempre agli stranieri e mai a noi italiani”, ha urlato dopo lo schianto, insultando e minacciando il sindaco e le assistenti sociali, a cui rimprovera di non aiutarlo a trovare una nuova sistemazione perché sembra che presto verrà sfrattato dall'alloggio dove si è trasferito.

Per soccorrerlo sono arrivati i sanitari del 118 con i volontari di Cornate d'Adda insieme ai vigili del fuoco del distaccamento di Merate e ai carabinieri di due pattuglie. Il 47enne era molto agitato e i soccorritori hanno faticato per calmarlo per riuscire ad assisterlo e trasferirlo in ospedale. Pure i suoi familiari che lo hanno raggiunto erano abbastanza esagitati. Per ascoltare le ragioni del 47enne è intervenuto pure il sindaco Daniele Villa. Per sicurezza il primo cittadino, scosso per la situazione e per l'aggressività nei suoi confronti, è stato tenuto a debita distanza. 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?