Non è stato massacrato di botte, ma è caduto dalle scale il 19enne della Valsassina che nella notte dell’ultimo fine settimana è stato accompagnato in ospedale a Lecco direttamente dai suoi amici perché si era ferito al volto. Il giovane, che era anche ubriaco, dopo una discussione al bar, si è allontanato per proprio conto e ha imboccato la rampa di scale all’ingresso della funivia di Margno da cui però è ruzzolato. Alcuni amici lo hanno rimesso in piedi e poi portato con la loro auto all’ospedale.