Ex Piccola, i nuovi gestori ora hanno un nome

Lecco, sono gli operatori della S.A.gest srl che già si occupano dell’Ostello

Nell’ex scalo merci verranno allestiti spazi polifunzionali per i giovani un mercato coperto un punto di ristoro con servizi
Nell’ex scalo merci verranno allestiti spazi polifunzionali per i giovani un mercato coperto un punto di ristoro con servizi

Lecco, 21 dicembre 2023 – Sono stati scelti i gestori del quindicesimo quartiere di Lecco, quello dell’ex Piccola velocità. Sono gli operatori della S.A.gest srl con sede a Monza. Hanno già un piede in città, perché sono collegati agli operatori di Ristoget, che gestiscono il nuovo Ostello comunale.

Per gestire i magazzini rinnovati dell’ex scalo merci di Lecco si sono presentati gli operatori di due società: della S.A.gest appunto e di Mare Food Lab. A spuntarla sono stati i primi che, in base al disciplinare di gara, hanno ottenuto un punteggio migliore.

“Vengono ora avviati i controlli amministrativi necessari e le procedure per giungere all’aggiudicazione - sottolineano da Palazzo Bovara - Si aprirà, poi, la fase d’interlocuzione per la messa a punto del progetto definitivo, sia negli aspetti tecnici, strutturali e impiantistici, sia nel contenuto” .

I nuovi inquilini della Piccola, che diventerà il futuro cuore di Lecco, il 15° quartiere come sostiene il sindaco Mauro Gattinoni, dovranno pagare un canone annuo di circa 15mila euro. Alla Piccola è in corso un progetto di rigenerazione urbana da quasi 4 milioni e mezzo di euro, grazie ad un finanziamento arrivato con il Pnrr, il Piano nazionale di resistenza e resilienza. Sono tre i settori da gestire: la cosiddetta stecca sud, cioè i vecchi magazzini a sud, dove verrà allestito uno spazio commerciale; la stecca nord riservata alla promozione culturale e turistica; la zona esterna.

L’ex Piccola velocità fino alla metà del secolo scorso era il 26esimo scalo più importante a livello nazionale per quanto riguarda le merci movimentate. Si chiama "Piccola" perché era lo scalo della piccola velocità.