Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
4 nov 2020
daniele de salvo
Cronaca
4 nov 2020

Olginate, 19enne morta in incidente: "Addio piccola stella, sei un angelo"

Le sorelle, la famiglia e gli amici al funerale di Beatrice Ceraudo morta nell’incidente di Valgreghentino

4 nov 2020
daniele de salvo
Cronaca
I funerali di Beatrice
I funerali di Beatrice Ceraudo
I funerali di Beatrice
I funerali di Beatrice Ceraudo

Olginate (Lecco), 5 novembre 2020 -  Una nuova piccola stella brilla in cielo. È Beatrice Ceraudo, la 19enne di Olginate che domenica sera è morta in un incidente stradale a Valgreghentino, intrappolata tra i rottami della Ford Fiesta guidata da un amico di 20 anni risultato poi positivo all’alcoltest.

E proprio le note e le parole di "Piccola stella" cantata da Ultimo hanno accompagnato l’uscita del suo feretro bianco dalla chiesa parrocchiale dove ieri pomeriggio è stato celebrato il suo funerale mentre tanti palloncini colorati volavano in cielo. "Sei volata via troppo presto – l’hanno ricordata dal pulpito al termine della cerimonia religiosa le sorelle maggiori Luana e Lucia -. Eri la nostra sorellina da crescere e insieme eri la nostra forza. Adesso che sei uno splendido angelo continua a proteggerci come hai sempre fatto".

"Una tragedia improvvisa e travolgente ti ha strappato via da noi – ha detto durante l’omelia il parroco don Matteo Gignoli rivolgendosi direttamente alla giovane che sognava di diventare una maestra e presto avrebbe cominciato a frequentare l’università-. Sei stata costretta a lasciarci senza colpa, ti sei trovata al posto sbagliato nel momento sbagliato". "Sei la piccola stella che porto nei momenti in cui non ho luce, sei l’immenso di un attimo andato", l’hanno infine accompagnata nell’ultimo viaggio i familiari, i parenti, gli amici, i suoi compagni.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?