DANIELE DE SALVO
Cronaca

Malgrate, video porno nell’hotel: chi è Layla Marlene, l’attrice che compare nelle riprese

Trentenne, residente nell'isola di Maiorca, un profilo di OnlyFans con 2mila follower, dice di sé: “Sono estroversa e disinibita, adoro provocare”. E respinge l’accusa di aver danneggiato l’albergo

Layla Marlene, l'attrice del video in hotel

Layla Marlene, l'attrice del video in hotel

Malgrate (Lecco), 11 settembre 2023 - “Estroversa e disinibita, adoro provocare e far eccitare”. Si presenta così, sul proprio sito internet personale Layla Marlene, la porno attrice amatoriale che ha girato un video a luci rosse in un hotel sul lago dei Promessi sposi – l'Hotel Griso di Malgrate - e lo ha pubblicato su OnlyFans, sito su cui gestisce un profilo consultabile solo in abbonamento a pagamento.

Chi è Layla Marlene

Layla Marlene – questo emerge dal profilo – è una ragazza italiana di trent'anni. Vive con il suo ragazzo a Maiorca, Isole Baleari: “Vivere al mare mi permette di trascorrere molto tempo in costume e nuda, creando contenuti erotici e porno sempre più interessanti ed eccitanti!”, racconta.

Collabora con brand di lingerie e bikini, abbigliamento erotico e altri prodotti legati alla cura della persona, al lifestyle mediterraneo e al mare, proponendo “contenuti originali e soprattutto mai volgari”, assicura. A Maiorca collabora pure con hotel e ristoranti per promuovere location.

OnlyFans

Dal 2018 pubblica foto e video porno amatoriali sempre e solo nel suo OnlyFans. Il profilo, a cui si accede solo su iscrizione a pagamento, è seguito da oltre 2mila fan e conta quasi 100mila “mi piace”. “Nel mio OnlyFans porno pubblico contenuti ogni settimana, aggiornando anche via messaggio privato i fan più fedeli e attivi – spiega - Troverai video da sola, in coppia, a tre, a quattro, con amici e amiche… Tutto ciò che mi piace fare, con naturalezza e nessuna finzione”. Layla rivela anche di avere “una passione per l’esibizionismo in pubblico”.

Video rimosso

Il video girato nel 2022 all'Hotel Griso è stato rimosso, come richiesto dai gestori della storica struttura a 4 stelle. “Abbiamo provveduto a rimuovere il video dal mio profilo, che non si trovava pubblicamente online ma era ‘chiuso’ nel mio profilo dove solo gli iscritti paganti hanno il diritto di vederlo”, conferma Layla Marlene. Che avverte: “Se ora si trova online o viene inviato di persona in persona, chi lo fa sta infrangendo la legge perché protetto da copyright e non abbiamo mai autorizzato la divulgazione”.

Vietata la divulgazione

Chi sta divulgando il video ora sta infrangendo la legge – prosegue e sottolinea nuovamente la onlyfanser – La nostra società alle Baleari si affida già da tempo a una società, peraltro italiana, di rimozione dei contenuti diffusi senza autorizzazione online. Provvederemo a denunciare a nostra volta chiunque lo faccia. Purtroppo per ignoranza le persone pensano di poter utilizzare a proprio piacimento il video, ma non è così, come ho spiegato, perché protetto da copyright e non ne abbiamo mai autorizzato la divulgazione”.

Il danno di immagine

E per quanto riguarda il presunto danno d'immagine che sostengono di aver subito i titolari dell'hotel, perché nel video si vede l'insegna? “L'insegna si è vista per qualche secondo – risponde Layla – È stata una svista, generalmente prestiamo molta attenzione, non siamo alle prime armi, è il nostro regolare mestiere da anni. Per il danno d'immagine, sono dell'idea opposta... Il cliente medio di un vecchio 4 stelle sul lago di Como dubito si metta a cercare online materiale simile, mentre per gli altri che non ci vedono niente di male, abbiamo contribuito ad alzare la visibilità online dell'hotel”.