Lecco, 4 dicembre 2018 – Sembra quasi il mostro di Lock Ness e in qualche modo l'animale ripreso è considerato una sorta di “mostro” del lago. Non si tratta però di una misteriosa bestia preistorica né del redivivo Lariosauro. Il collo simile alle spire di una anaconda o di un grosso serpente e il corpo totalmente immerso ingannano, perché in realtà è un uccello, più precisamente di un cormorano intento a pescare e ingoiare un intero pesce. Le immagini sono state catturate e posta in rete sulla pagina Facebook del gruppo “Sei di Lecco se...” dall'internauta che si qualifica come Gabbro Ghisla.

Il video, che nel gro di breve ha incassato like, condivisioni e commenti, mostra la voracità dei cormorani che stanno facendo incetta di pesci e mettendo a dura prova la fauna ittica dei corsi d'acqua e dei bacini lecchesi e non solo. Ogni cormorano infatti è in grado di ingerire fino mezzo chilo di pesce al giorno, significa che quotidianamente i 10mila esemplari stimati sparsi sul territorio fanno strage complessivamente di 5 tonnellate di pesce. Pert questo da Regione Lombardia è stato concesso il via libera per un abbattimento selettivo di circa il 10% degli esemplari.