Quotidiano Nazionale logo
21 apr 2022

L’acqua scarseggia Occhio ai divieti

Manca l’acqua a Premana, per questo il sindaco Elide Codega ha emesso un’ordinanza che vieta di sprecarla e di utilizzarla se non per scopi alimentari e igienici-sanitari. Significa che si possono aprire i rubinetti solo per bere e preparare da mangiare, oltre che per lavarsi. È vietato invece innaffiare orti, giardini e campi sportivi con l’acqua potabile, riempire piscine e lavare auto. A chiedere alla prima cittadina di invitare chi a Premana abita e lavora di tenere da conto l’acqua sono stati i vertici di Lario Reti Holding, la municipalizzata del servizio idrico integrato in provincia di Lecco.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?