Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
2 nov 2020
daniele de salvo
Cronaca
2 nov 2020

Morta nello schianto: "Sentivo le ambulanze passare e lei non rispondeva al telefono"

Il racconto del papà di Beatrice Ceraudo, 19 anni, morta nell'incidente a Valgreghentino

2 nov 2020
daniele de salvo
Cronaca
Beatrice Ceraudo, 19 anni appena compiuti
Beatrice Ceraudo, 19 anni appena compiuti
Beatrice Ceraudo, 19 anni appena compiuti
Beatrice Ceraudo, 19 anni appena compiuti

Olginate (Lecco), 3 novembre 2020 - "Lei non tornava, era in ritardo, sentivo passare tante sirene, continuavo a chiamarla ma non rispondeva, poi hanno citofonato, mi sono affacciato alla finestra e ho visto i carabinieri. Ho subito capito che le era capitato qualcosa di molto brutto, mi è bastato guardarli in faccia ma speravo lo stesso mi dicessero che l’avevano fermata magari per qualche multa, invece...". Francesco Cerauso, papà di Bea, molto impegnato e conosciuto a Olginate, quando ha saputo dello schianto si è subito precipitato sul luogo dell’incidente per vegliare da vicino la figlia. "La mia Bea era buona, sempre sorridente, viveva per aiutare gli altri – la ricorda mamma Rosarina -. La mia bambina era uscita proprio per aiutare uno dei suoi amici che aveva bisogno e non è più tornata".

Dell’amico che era al volante i genitori non dicono nulla, subito dopo l’incidente quando lo hanno visto seduto a terra vicino ai rottami dell’auto che custodiva ancora il feretro della loro figlia lo hanno abbracciato e consolato. Oltre ai genitori la 19enne lascia le sorelle più grandi Luana e Lucia, i nipoti Francesco, Greta, Riccardo e la nonna Rosina. Il funerale verrà celebrato domani, mercoledì pomeriggio alle 15 in parrocchia. "Ci sono notizie che non si dovrebbero mai ricevere – ha commentato don Andrea Mellera, il responsabile della pastorale giovanile della zona -. Signore ti preghiamo, ti chiediamo perché, ti chiediamo consolazione". "Non ho parole", si è limitato a dichiarare attonito il sindaco Marco Passoni. Sconvolti anche gli amici con cui aveva trascorsola serata prima dello schianto fatale, tra cui anche alcuni ex compagni del Bertacchi di Lecco. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?