Un incendio l’altra notte ha scoperchiato un’abitazione in centro a Molteno, in via Vittorio Veneto vicino alla chiesta parrocchiale. L’inquilina proprietaria di casa è rimasta intossicata dal fumo sprigionato dal rogo ed è stata soccorsa dai sanitari del 118. Dopo qualche ora di ricovero in osservazione è stata poi dimessa. L’appartamento dove si sono sviluppate le fiamme risulta al momento inagibile. Il fuoco è divampato in tarda serata di giovedì, probabilmente a causa dell’eccessivo surriscaldamento della canna fumaria del camino. Sul posto sono intervenuti in forze i vigili del fuoco del comando provinciale di Lecco che hanno impiegato più di 5 ore per spegnere ogni focolaio. Ieri pomeriggio è bruciata parte di un tetto di un’abitazione anche a Premana in via Valvarrone: per impedire che il fuoco si propagasse a tutto l’edificio e alle costruzioni circostanti sono stati mobilitati i pompieri volontari del distaccamento di Bellano e gli effettivi del comando provinciale di Lecco a bordo anche di due mezzi fuoristrada oltre che di due autobotti per poter attraversare le anguste vie del paese. D.D.S.