Quotidiano Nazionale logo
17 mar 2022

Guida sotto l’effetto di droga e scappa Fermato cerca di corrompere i militari

Un lecchese di 28 anni pizzicato dai carabinieri di Giussano con una dose di cocaina ha cercato di corrompere i militari con una mazzetta di 500 euro ciascuno. La tangente ovviamente è stata rifiutata e lui è stato denunciato non solo per la droga, ma anche per il tentativo di corruzione. È stato fermato dopo un breve inseguimento in auto. Viaggiava su una Ford C-Max. Per evitare di essere sottoposto a test e una salata multa per guida sotto l’effetto di sostanze oltre che per non essersi fermato all’alt, ha offerto 500 euro per ognuno.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?