Fiamme e fumo in galleria. Chiusa la Lecco-Ballabio

A prendere fuoco un camion. Traffico deviato

Fiamme e fumo in galleria. Chiusa la Lecco-Ballabio
Fiamme e fumo in galleria. Chiusa la Lecco-Ballabio

Chiusura al traffico a causa di un camion a rimorchio andato a fuoco ieri mattina sulla superstrada 36 Lecco-Ballabio, che costituisce il principale collegamento da e per la Valsassina.

Un blocco che proseguirà anche oggi. Il camion ha preso fuoco all’interno della galleria "Passo del Lupo": nessun ferito, ma pesantissimi i disagi per il traffico, deviato sulla provinciale. L’autista si è reso conto di ciò che stava accadendo, mentre stava salendo verso la Valsassina, ed è riuscito ad accostare all’interno del tunnel, che è stato poi svuotato mentre si sviluppava un intenso fumo. Una volta estinte le fiamme, con l’impiego di più squadre dei Vigili del fuoco, la galleria è stata chiusa. Successivamente un comunicato della Prefettura di Lecco, ha annunciato la chiusura tra i chilometri 0 e 9 in entrambe le direzioni.

"Allo stato – spiega la nota - sono in corso le valutazioni dei tempi per la riapertura al transito in condizioni di sicurezza, che secondo le previsioni dovrebbero durare pochi giorni in quanto non sussistono problemi di tipo strutturale, ma criticità correlate all’impianto di ventilazione e analisi della qualità dell’aria e al sistema elettrico in generale". È stato inibito il transito ai mezzi pesanti, sopra le 7,5 tonnellate, dalle 6 alle 9 del mattino, sulla Strada provinciale numero 62 in entrambe le direzioni, per garantire il transito degli autobus di linea, e istituito dalle ore 9 alle 21, un senso unico alternato gestito da movieri designati da Anas, all’intersezione di Corso Matteotti con via Tonale e, in direzione opposta, in via Valsassina località Ponte Gallina. Sempre in tema incidenti stradali, ieri mattina alle 11 una donna di 72 anni è stata investita in via Ugo Foscolo a Lecco.

La donna è stata trasportata all’ospedale del capoluogo lariano in codice giallo (indice di media gravità).

Pa.Pi.