Quotidiano Nazionale logo
27 mar 2022

Esperti del volante insegnano guida sicura ai ragazzi

Lezioni di teoria e pratica con agenti della Stradale soccorritori e stuntman

La patente di guida per i più giovani con i vigili del fuoco, gli agenti della Polizia stradale e stuntman professionisti. I vigili del fuoco volontari di Merate con gli Amis di pumpier de Meraa, i poliziotti della Stradale dell’associazione Amici guida sicura che insegnano ai colleghi a guidare e gli stuntman del team di Diì Bizzarro svelano i segreti anti-incidenti agli studenti delle scuole superiori del Meratese.

Le lezioni di teoria in classe sono già cominciate. In cattedra pure Alessio Tavecchio, oggi 52enne, che nel 1993 è sopravvissuto miracolosamente a un incidente in moto e a otto giorni di coma, subendo però una irreversibile lesione al midollo spinale che lo costringe sulla sedia a rotelle. La pratica invece si svolgerà a giugno durante una tre giorni di prove e simulazioni insieme anche ai volontari di Croce rossa, Croce bianca e Protezione civile. L’iniziativa si chiama “Lasciati guidare“.

"Un progetto pubblico per la sensibilizzazione dei più giovani al tema della sicurezza stradale – spiega Matteo Fumagalli, vicepresidente degli Amis di pumpier de Meraa – Vogliamo coinvolgere tutti i ragazzi che girano in motorino e che si stanno preparando a ottenere la patente automobilistica. Sono circa 2mila studenti. Vogliamo però coinvolgere anche i loro genitori. Il progetto prevede un percorso di incontri nelle classi di quarta e quinta degli istituti superiori che si concluderà a giugno vicino al Centro polifunzionale di emergenza di Merate, nel piazzale accanto alla caserma dei vigili del fuoco".

L’obiettivo è insegnare agli aspiranti patentati a gestire il proprio veicolo nel migliore dei modi in tutti i contesti e in tutte le condizioni, anche di pericolo. Tra il 2 e il 5 giugno si passa infatti dalla teoria alla pratica con l’allestimento di una vera e propria pista circondata da stand dei volontari delle associazioni di soccorso, per lasciare campo libero sul circuito allo stuntman 38enne cipriota Didi Bizzarro per simulare incidenti, mentre su una seconda area attrezzata sono previsti corsi di guida sicura con i poliziotti istruttori di Amici guida sicura.

D.D.S.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?