Il recupero del corpo dell'escursionista
Il recupero del corpo dell'escursionista

Lecco, 25 novembre 2021 – Una escursionista è morta in montagna sul Resegone. La vittima, una quarantenne lituana, è precipitata in un canalone. L'allarme è scattato a metà pomeriggio di oggi, giovedì 25 novembre. Scattato l'allarme, sono subito decollati i soccorritori dell'eliambulanza di Milano, costretti però poi ad atterrare a causa del maltempo.

Si sono quindi messi in marcia a piedi i tecnici del Soccorso alpino della XIX Delegazione Lariana, con i vigili del fuoco del Nucleo Saf per il soccorso speleo alpino fluviale: quando gli operatori sono riusciti a raggiungere la donna, non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. L'escursionista è morta praticamente sul colpo, dopo essere caduta per alcune decine di metri nel canale Comera in un tratto di sentiero abbastanza esposto.