Un controllore
Un controllore

 Colico, 7 luglio 2017 - Un controllore è stato aggredito a morsi sul treno delle 18 che da Morbegno procedeva verso Colico. Tutto è avvenuto durante un normale controllo dei biglietti da parte del capotreno che svolgeva con tranquillità il suo lavoro. Una ragazza di origine straniera, ventisette anni, ha subito dichiarato di non avere il biglietto, il controllore le ha quindi chiesto i documenti che sono stati regolarmente presentati dalla giovane. Non appena il controllore ha iniziato a fare la multa la giovane gli si è avventata contro, ha preso documenti e libretto dei verbali e li ha gettati dal finestrino. Poi si è scagliata contro l’uomo strappandogli la camicia e mordendolo a una spalla.

In stazione a Colico sono intervenuti i Carabinieri. Sul posto è intervenuta anche un’ambulanza della Croce rossa di Colico. Ora la donna sarà denunciata, che poi si è verificato essere una richiedente asilo politico, per aggressione di pubblico ufficiale ma si potrebbe configurare anche il reato di lesioni ai danni di un addetto al pubblico servizio nello svolgimento delle sue funzioni.