Brivio, brucia il tetto di un palazzo sul lungo fiume: evacuata una famiglia

Lecco, vigili del fuoco al lavoro per ore per spegnere il rogo. Nessun ferito

Brivio (Lecco), 5 marzo 2024 – Fiamme sul lungo Adda, a Brivio. Ieri sera è divampato in incendio che ha semidistrutto il tetto di un palazzo che si affaccia sulla strada del lungo fiume. Nell'edificio abita una famiglia: gli inquilini si sono immediatamente precipitati in strada.

Il rogo è divampato probabilmente per l'eccessivo surriscaldamento della canna fumaria del camino: il fuoco si è propagato alle vicine travi in legno del tetto e poi alla mansarda. Per spegnerlo sono arrivati 18 vigili del fuoco del distaccamento di volontari di Merate e del comando provincia di Lecco, con un'autoscala per raggiungere il piani alti dell'immobile, due autopompe, un'autobotte, un mezzo di soccorso fuoristrada e un furgone attrezzato con bombole d'aria, maschere e respiratori. I vigili del fuoco hanno infatti dovuto letteralmente immergersi nel fumo sprigionato dalle fiamme.

I soccorritori del 115 hanno impiegato oltre 4 ore e mezza per spegnere l'incendio e mettere in sicurezza l'area. Nessuno è rimasto ferito, ustionato, né intossicato. Alle operazioni hanno assistito decine di residenti della zona e di curiosi. Sul cortile dello stesso caseggiato si affaccia pure la sede dell'Alveare, una cooperativa per diversamente abili, che però in quel momento era chiusa, nonostante stesse per cominciare una riunione che è stato sospesa e rimandata.