Influencer Hit Parade, su Seilatv la classifica di chi ha più follower

È già un successo la trasmissione in onda ogni venerdì alle 21 sull’emittente di Giovanni Macrì, il dentista dei vip

Jessica Brugali e Luca Viscardi, i conduttori della trasmissione

Jessica Brugali e Luca Viscardi, i conduttori della trasmissione

Perché un dentista compra un tv? La domanda sarebbe lecita se il dentista in questione non fosse Giovanni Macrì, noto sia come ”dentista dei vip” (Baudo, Ricciarelli, Fazio, Chiambretti, Balti e tanti altri) ma anche come volto televisivo (prima a Quelli che il calcio, poi a QSVS su Telelombardia e in altri programmi).

A giugno ecco che Macrì passa dall'altra parte della telecamera e acquista Seilatv, un'emittente con sede a Treviolo (Bergamo) ma con una diffusione che spazia da Veneto alla Lombardia, dall'Emilia al Piemonte e pure a un pezzetto di Svizzera. In totale, tra i 18 e i 20 milioni di possibili spettatori. "La tv aveva bisogno di nuovo impulso, di nuove idee”, dice ora Macrì, che si professa “visionario”. “Ci sono le auto ibride? E io ho pensato di creare un programma ibrido. Finora qualcuno ha cercato di portare la tv sui social, io ho voluto fare il contrario, portare i social in tv”.

 Nasce così "Influencer Hit Parade”, in onda ogni venerdì alle 21. È arrivata all'undicesima puntata e proseguirà per tutto l'anno prossimo. Conducono Luca Viscardi e Jessica Brugali, una che ha 9 milioni di follower su Youtube e 11 su TikTok. “Da ragazzino impazzivo per la Hit Parade di Lelio Luttazzi, oggi la riproponiamo con gli influencer”.

Ogni settimana la trasmissione valuta chi sale e chi scende, anche rispetto ai relativi campi di interesse, una specie di listino Borsa del settore.

"Lo facciamo anche per aiutare le aziende a investire”, spiega Macrì.

”L'influencer specializzato nelle scarpe può essere poco adatto a reclamizzare i profumi, per esempio. Con la nostra trasmissione segnaliamo i campioni"». I

l progetto sembra aver ottenuto subito buoni risultati.

"In poche settimane abbiamo aumentato il fatturato del 40%, tanto che abbiamo dovuto aumentare i blocchi di pubblicità da 2 a 4", gongola Macrì. “Abbiamo risanato una tv che aveva dei problemi”. Su un altro fronte, Seilatv ha appena sperimentato un programma sportivo. Mentre con la vecchia gestione si occupava solo di Atalanta, Macrì ha inaugurato il numero zero di “Quattro assi”: tre giornalisti per le squadre principali (Gianluca Rossi per Inter, Marcello Chirico per Juventus, Cristiano Ruiu per Milan), più uno per la squadra che arriva comunque tra le prime quattro (quest'anno, ovviamente, per il Napoli) che discutono di campionato e coppe. Non poteva mancare la presenza femminile: una dama di cuori vestita con i colori dell'Atalanta.