Quotidiano Nazionale logo
11 feb 2022

Violenze sessuali di gruppo, le vittime accusano un calciatore di serie B per due episodi

A Verona è in corso un procedimento con rito abbreviato nei confronti di cinque compagni di squadra, nei guai Guido Santiago Visentin, 21enne professionista

Diego Santiago Visentin in una foto tratta da twitter
Diego Santiago Visentin in una foto tratta da twitter

Cittadella (Padova) - Due feste si sono trasformate in un incubo a sfondo sessuale per due ragazze: uno dei responsabile di entrambi gli episodi di violenza di gruppo sarebbe un 21enne di origini argentine, Guido Santiago Visentin, calciatore professionista che ora milita nel Cittadella, in serie B. All‘epoca dei fatti, secondo quanto riportano i giornali, giocava nella Virtus Verna. È sospettato di aver partecipato al primo e anche ad un secondo presunto episodio di violenza sessuale insieme ad alcuni compagni. Il giocatore si proclama innocente e si dice sconvolto.

Le vittime, due ragazze poco più che ventenni, hanno denunciato l‘accaduto a distanza di qualche mese. Entrambe parlano di feste ad alto tasso alcolico: la prima sarebbe stata violentata in un appartamento a Verona il 18 gennaio 2020 da cinque calciatori che all‘epoca militavano nella Virtus Verna; la seconda ragazza avrebbe invece subito abusi il giorno di Ferragosto dello stesso anno in una villa di Belluno, anche in questo caso ad opera di tre calciatori. Tutti atleti diversi tranne uno, Visentin, sospettato dagli investigatori di aver partecipato ad entrambi gli episodi.

Secondo il legale del calciatore, Alessandro Avanzi, quelle contestate sono mere ipotesi sulle quali debbono essere trovate conferme. A Verona è in corso un procedimento con rito abbreviato nei confronti di cinque giocatori della Virtus; nel caso di Belluno tre giocatori sono già stati rinviati a giudizio e due giorni fa si è aperto il dibattimento davanti al Tribunale collegiale, che riprenderà il 13 luglio a porte chiuse.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?