Milano, 15 gennaio 2021 - Un primo, importante, traguardo è stato tagliato nell'ambito della campagna vaccinale anti-Covid: "Un milione di italiani ha ricevuto il vaccino anti covid19". L'annuncio è stato dato dal premier Giuseppe Conte attraverso i suoi canali social. Il presidente del consiglio ha sottolineato: "Un sentito ringraziamento va ai cittadini e al nostro Servizio sanitario nazionale per la risposta straordinaria. L'Italia è prima in Ue per numero di persone vaccinate. Un dato incoraggiante. Andiamo avanti così mantenendo sempre alta la guardia". 

In base ai dati aggiornati alle 14 di oggi, 15 gennaio, la regione che ha somministrato più dosi di vaccino è la Lombardia (150.442, il 64,1% delle dosi consegnate). Sopra la soglia 100mila anche l'Emilia-Romagna (102.729). A seguire la Campania (96.817 dosi), il Veneto (96.247), il Lazio (90.407 dosi), il Piemonte (90.188) e la Sicilia (84.342). Più staccate Toscana (62.519 dosi), Puglia (51.072 dosi), Liguria (28.505), Friuli-Venezia Giulia (25.903), Sardegna (19.994), Marche (19.911), Abruzzo (18.161), Calabria (17.023), Umbria (12.240), Provincia autonoma di Bolzano (12.054), Provincia autonoma di Trento (8.852), Basilicata (6.520), Molise (5.239), Valle d'Aosta (2.879). In Italia la regione che ha somministrato la percetuale più alta di dosi messe a disposizione è la Campania (95,7%), il dato più basso è quello della Calabria (43,3%).

I dati del Ministero della Salute