Fase 2, un convoglio Trenord allestito per mantenere il distanziamento
Fase 2, un convoglio Trenord allestito per mantenere il distanziamento

Milano, 1 giugno 2020 - Da mercoledì 3 giugno, il servizio ferroviario della Lombardia tornerà a offrire il 100% delle corse del periodo pre-Covid. Tuttavia, secondo le disposizioni sul distanziamento, saranno disponibili solo la metà dei posti sui treni: la segnaletica a bordo indica ai viaggiatori quali sedili si possono utilizzare.

Durante la Fase 2, i viaggiatori sui treni Trenord non hanno superato il 25% rispetto al periodo precedente l’emergenza sanitaria. Dal 3 giugno, per l’avvio della nuova fase, le corse in Lombardia aumenteranno da 1.500 a circa 1.900 al giorno: sarà garantito il 100% del servizio sulle grandi direttrici suburbane e i principali collegamenti regionali nelle ore di punta. Su tutte le linee a maggiore domanda, dove è più altro il rischio di stress delle misure di distanziamento a bordo, l’offerta sarà potenziata con composizioni più capienti, garantendo quindi il 100% dei posti pre-Covid. Inoltre, verrà riattivato il collegamento aeroportuale Malpensa Express da Milano Cadorna, ogni 30 minuti, in aggiunta a quello già attivo su Milano Centrale: saranno 107 ogni giorno le corse da e per l’aeroporto.

Per supportare i passeggeri nell’organizzazione del viaggio, nel rispetto dei vincoli di distanziamento, l’azienda ferroviaria ha implementato sulla propria applicazione una funzione che comunica agli utenti, in tempo reale, il livello di riempimento dei treni in arrivo. In più, nell’ultimo aggiornamento disponibile su Apple Store e Google Play Store, l’app si è arricchita di una nuova opzione che permette, consultando l’orario on line, di programmare il proprio viaggio sulla base del riempimento stimato.