Sciopero dei mezzi a Milano: venerdì 22 marzo a rischio metro, bus e tram Atm. Stop ai treni il 23 e 24

Venerdì incrocia le braccia il personale Atm, tra sabato e domenica tocca a Trenord e Trenitalia. Differito lo sciopero della locale per la Stramilano

Tram a Milano

Tram a Milano

Milano, 21 marzo 2024 – Sarà un fine settimana di scioperi a Milano: venerdì 22 marzo è indetto uno sciopero dei trasporti pubblici locali che riguarda Atm, seguito tra sabato 23 e domenica 24 marzo da una mobilitazione del settore ferroviario e trattandosi di una giornata festiva, non sono previste tutte le fasce di garanzia. Infine domenica il prefetto fa slittare la protesta della polizia locale in vista della Stramilano. 

Sciopero Atm 22 marzo

A Milano possibili disagi per chi si sposta venerdì 22 marzo sulle linee Atm dalle 8:45 alle 15 e dopo le 18, fino al termine del servizio su metropolitana (M1 rossa, M2 verde, M3 gialla, M4 blu e M5 lilla), bus e tram. Vale a dire che fino alle 8.45 e tra le 15 e le 18, le cosiddette fasce protette, il servizio viene assicurato e i mezzi gireranno regolarmente. Per valutare i possibili disagi si possono consultare le percentuali di adesione ai vari scioperi del personale sul sito: www.atm.it. 

Motivazioni della protesta

Lo sciopero è stato proclamato dal sindacato Cobas “contro la liberalizzazione, privatizzazione e gare d’appalto dei servizi attualmente gestiti dal Gruppo ATM e per la reinternalizzazione dei servizi di TPL in appalto e/o subappalto; contro il progetto “Milano Next”, per la trasformazione di ATM S.p.A. in Azienda Speciale del Comune di Milano”, tra le altre motivazioni tutte legate alle condizioni contrattuali del personale c’è anche il tema della “tutela della sicurezza dei lavoratori più esposti ad atti aggressivi, anche con sistemi di protezione passivi”.

Sciopero Trenord e Trenitalia per 24 ore

Tra sabato e domenica, invece, sono a rischio i treni.  Lo stop di 24 ore ai treni è previsto dalle 21 di sabato 23 marzo alle 21 di domenica 24 marzo, a proclamare lo sciopero nazionale sono i sindacati Cub Trasporti e Sgb che chiedono un adeguamento dei salari rispetto all'inflazione per macchinisti e capitreno, un nuovo contratto nazionale e maggiore sicurezza e salute sul lavoro. I sindacati parlano di turni massacranti per i lavoratori. 

Trenord orari 

Il Servizio Regionale, Suburbano, la Lunga Percorrenza di Trenord e il servizio Aeroportuale potranno subire variazioni o cancellazioni e trattandosi di una giornata festiva non sono previste le fasce orarie di garanzia. Sabato 23 marzo sera viaggeranno i treni con partenza prevista secondo l’Orario Ufficiale entro le ore 21:00 e che abbiano l’arrivo alla destinazione entro le ore 22:00.  Nel caso di cancellazione dei treni del servizio aeroportuale, saranno istituiti bus senza fermate intermedie tra: Milano Cadorna e Malpensa Aeroporto per il Malpensa Express. Da Cadorna partenze da via Paleocapa 1. Stabio e Malpensa Aeroporto per il collegamento aeroportuale S50 Malpensa Aeroporto – Stabio. Domenica 24 marzo, in occasione della “Stramilano 2024”, le corse autobus del servizio Malpensa Express – Milano Cadorna, partono dalla fermata della M1 di Lampugnano ogni 30 minuti.  Maggiori dettagli sul sito www.trenord.it o seguendo gli aggiornamenti sulla circolazione dei treni in “real-time” tramite l’App Trenord.

Trenitalia orari 

Dalle ore 21.00 del 23 marzo fino alle ore 21.00 di domenica 24 marzo 2024 scatta dunque lo sciopero nazionale del trasporto ferroviario che coinvolge tutto il personale del Gruppo FS Italiane, Italo e Trenord. La circolazione potrebbe subire ritardi e cancellazioni su treni regionali, Frecce e Intercity. I treni in viaggio a sciopero iniziato arrivano alla stazione di destinazione se è raggiungibile entro 1 ora dall'inizio dell'agitazione sindacale, trascorsa l’ora i treni potrebbero fermarsi in stazioni precedenti. Sono assicurati treni a lunga percorrenza e le corse nella fasce orarie di garanzia (dalle ore 6 alle 9 e dalle ore 18 alle 21), sul sito di Trenitalia è possibile verificare i treni nazionali garantiti nelle giornate festive in caso di sciopero. Per aggiornamenti è attivo il call center gratuito di Trenitalia 800 89 20 21.

Polizia locale, differito lo sciopero

Il Prefetto di Milano, Claudio Sgaraglia, ha disposto il differimento dello sciopero della polizia locale inizialmente proclamato per la giornata di domenica 24 marzo dalle organizzazioni sindacali Uilfpl, Cse Flpl, Sulpl e Usb. Il provvedimento arriva  “per evitare disagi alla mobilità della cittadinanza – si legge nella nota di palazzo Diotti – in una giornata in cui la città di Milano sarà interessata, in orario mattutino, dallo svolgimento della 51ͣ  edizione della manifestazione podistica Stramilano 2024, alla quale si prevede parteciperanno 60mila persone, nonché, in orario pomeridiano, dall’incontro di 50mila cresimandi con l’Arcivescovo di Milano presso lo Stadio di San Siro".