Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
2 feb 2020
2 feb 2020

San Biagio, tradizioni e curiosità: ecco cosa sapere sulla festa del 3 febbraio

Protettore della gola e delle attività agricole. Dedicate al Santo anche una torta e una guglia sul Duomo di Milano

2 feb 2020
A Milano per festeggiare san Biagio si mangia insieme alla famiglia ciò che è rimasto del panettone raffermo natalizio, appositamente conservato. Per la tradizione meneghina si tratta di un gesto propiziatorio contro i mali della gola e raffreddore. Basti pensare al celebre detto in dialetto milanese: "San Bias el benediss la gola e el nas". In questo giorno non è difficile trovare venduti a prezzi vantaggiosi i cosiddetti panettoni di san Biagio, gli ultimi rimasti dal periodo natalizio
Panettone di San Biagio
A Milano per festeggiare san Biagio si mangia insieme alla famiglia ciò che è rimasto del panettone raffermo natalizio, appositamente conservato. Per la tradizione meneghina si tratta di un gesto propiziatorio contro i mali della gola e raffreddore. Basti pensare al celebre detto in dialetto milanese: "San Bias el benediss la gola e el nas". In questo giorno non è difficile trovare venduti a prezzi vantaggiosi i cosiddetti panettoni di san Biagio, gli ultimi rimasti dal periodo natalizio
Panettone di San Biagio

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?