Un laboratorio BioNTech in Germania
Un laboratorio BioNTech in Germania

Sono al momento già almeno 4 le aziende pronte a produrre vaccini anti Covid, direttamente o conto terzi, in Italia . E' quanto emerso al termine della riunione del quarto tavolo sui vaccini al Mise, presieduta dal ministro Giancarlo Giorgetti.

La strategia

Positivo avanzamento, dunque, di contatti con le imprese disponibili e in grado di produrre in Italia i vaccini anti covid.  Massimo riserbo sui nomi delle aziende coinvolte nel progetto. "È stata espressa soddisfazione - ha sottolineato il Mise - perché l`Italia partecipa così alla competizione a livello europeo per attrarre investimenti e conseguire al più presto, comunque entro l`anno, l`autosufficienza vaccinale anche per il futuro".

I nomi

Per garantirla "sono necessari non solo gli incentivi economici, che già sono a disposizione, ma anche una semplificazione del quadro normativo e regolatorio dell`industria farmaceutica nel suo complesso".  All'incontro hanno partecipato per Farmindustria il presidente, Massimo Scaccabarozzi, e il direttore generale, Enrica Giorgetti, mentre per Aifa il presidente Giorgio Palu. Presenti anche Giovanni Tria, consulente economico per il dossier vaccini, e il Gen. Antonio Battistini per la Struttura commissariale sull'emergenza Covid.

Produzione in Brianza

Nei giorni scorsi però la Thermo Fisher Scientific aveva annunciato che produrrà a Monza il vaccino Pfizer. Il colosso farmaceutico americano ha ufficializzato l'accordo confermando che “fornirà servizi di riempimento sterile e preparazione del prodotto finito nel proprio stabilimento di Monza nel corso del 2021”. Thermo Fisher “è orgogliosa di lavorare con i propri clienti a livello globale nella lotta contro il COVID-19, supportandoli nello sviluppo e nella produzione di vaccini e terapie, compreso il vaccino Pfizer-BioNTech. Thermo Fisher sta infatti lavorando come parte della rete globale di produzione di vaccini di Pfizer, e fornirà servizi di produzione a contratto, in Italia, per il vaccino Pfizer-BioNTech contro il COVID-19 che sarà distribuito in diversi mercati”.