Immediati ma vani i soccorsi alla periferia di Novara (foto archivio)
Immediati ma vani i soccorsi alla periferia di Novara (foto archivio)

Novara - È morto attorno alle 11 all’ospedale di Novara un sessantenne, di cui non sono ancora state fornite le generalità, accoltellato  due ore prima in città nella zona di via Valsesia. L’aggressore, un vicino di casa coetaneo della vittima, è in Questura dove la polizia lo sta interrogando. Il movente del delitto, secondo le prime informazioni, sarebbe da attribuire a questioni condominiali.

L’uomo era stato colpito con diverse coltellate nel quartiere di Santa Rita alla periferia nord ovest della città. Secondo quanto si è appreso, l’accoltellamento sarebbe accaduto al culmine di una lite tra due uomini scoppiata intorno alle 9. Il ferito sarebbe fuggito in strada accasciandosi nei pressi del sottopasso pedonale. 

Sul posto è intervenuta la polizia e il personale del 118, che ha portato il ferito all’ospedale Maggiore di Novara in codice rosso, dove è rimasto ricoverato nel reparto di rianimazione in gravissime condizioni, fino al decesso. Sulla vicenda sono in corso indagini e rilievi per stabilire la dinamica dei fatti. L’aggressore è stato fermato e rinchiuso in cella in attesa del magistrato.