Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
23 lug 2022
23 lug 2022

Meteo oggi e domani 40° gradi: quali sono le città da bollino rosso. E le piogge?

Allarme da nord a sud per le temperature ancora roventi

23 lug 2022

In attesa delle tanto attese piogge che, si spera, dovrebbero arrivare all'inizio della settimana prossima, l'Italia continua a rimanere intrappolata nella morsa del caldo. Apocalisse 4.800, questo il terrificante nome dato all'attuale ondata di calore, picchia duro: in numerose località dal nord al sud si sono toccate temperature vicinissime ai 40°. 

Le città da bollino rosso

Sono 16 le città da "bollino rosso" secondo le previsioni di oggi, sabato 23 luglio. Si tratta di Bologna, Bolzano (dove ieri si sono raggiunti i 39°), Brescia, Campobasso, Firenze, Frosinone, Genova, Latina, Milano, Perugia, Rieti, Roma, Torino, Trieste, Verona e Viterbo. Un numero destinato a salire, come emerge dal bollettino sulle ondate di calore del ministero della Salute. Domani, domenica 24 luglio, infatti, il livello di allerta massima è segnalato in 19 città: oltre alle precedenti, si aggiungono Civitavecchia, Pescara e Venezia. Quanto al livello di allerta 2 ('bollino arancione'), le città segnalate per oggi sono Ancona, Cagliari, Catania, Civitavecchia, Messina, Palermo, Pescara, Reggio Calabria e Venezia. Domenica, invece, le città da 'bollino arancione' saranno in tutto 7: Ancona, Cagliari, Catania, Messina, Napoli, Palermo e Reggio Calabria.

E la Lombardia?

Vediamo, invece, quali sono le previsioni per quanto riguarda la Lombardia. Dove già da oggi, sabato 23 luglio, secondo il Centro geofisico prealpino di Varese, si potrebbe avere già un calo, seppure molto lieve, delle temperature massime. Si prevede, comunque, una giornata soleggiata con passaggi nuvolosi al mattino e nuovamente nel tardo pomeriggio. Possibili rovesci e temporali più probabili sulla fascia Alpina, ma non esclusi anche sul resto della regione. Caldo e afoso con temperature massime in lieve calo. Non varierà il panorama domani, domenica 24 luglio: giornata che si prevede ben soleggiato con formazione di isolati cumuli nelle ore più calde. Asciutto o qualche rovescio sulla fascia Alpina nel pomeriggio. Molto caldo e afoso con temperature massime senza variazioni.

E le piogge? Isolate a partire da lunedì 25 luglio sulla fascia alpina, qualche fenomeno più importante si potrebbe avere martedì 26 luglio su tutta la regione. 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?