Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
27 mag 2022
27 mag 2022

Tragedia sul Grand Combin. Che cosa è un seracco?

E' un blocco di ghiaccio ma il suo eventuale crollo è molto più difficile da prevedere di una una valan ga

27 mag 2022
This photograph taken on May 27, 2022, shows a partial view of the Grand Combin massif mountain near Verbier, where several mountaineers had been caught up in falling seracs -- columns of glacial ice formed by crevasses near the Italian border in the Wallis region. - "Around 15 mountaineers were there," the Wallis police said in a statement. "Several climbers were impacted. Regrettably, there are victims. Other mountaineers on the spot were evacuated," the statement said, adding that further details would be given in due course. (Photo by Fabrice COFFRINI / AFP)
Grand Combin, l'immagine mostra i pericolosi seracchi di ghiaccio (Ansa)
This photograph taken on May 27, 2022, shows a partial view of the Grand Combin massif mountain near Verbier, where several mountaineers had been caught up in falling seracs -- columns of glacial ice formed by crevasses near the Italian border in the Wallis region. - "Around 15 mountaineers were there," the Wallis police said in a statement. "Several climbers were impacted. Regrettably, there are victims. Other mountaineers on the spot were evacuated," the statement said, adding that further details would be given in due course. (Photo by Fabrice COFFRINI / AFP)
Grand Combin, l'immagine mostra i pericolosi seracchi di ghiaccio (Ansa)

La tragedia sul Grand Combin è stata causata dalla caduta di alcuni seracchi. Ma cosa è un seracco?  In geografia fisica è blocco di ghiaccio, di dimensioni variabili, che può originarsi durante il movimento di un ghiacciaio in seguito alla formazione di crepacci in corrispondenza di bruschi cambiamenti di pendenza del letto del ghiacciaio stesso. 

Il seracco si trova si trova più spesso all'interno di cascate di ghiaccio, dove sono molto numerosi, o sulle superfici ghiacciate ai margini inferiori di un ghiacciaio pensile. Possono costituire un serio pericolo per gli alpinisti in quanto sono soggetti a crolli improvvisi e difficilmente prevedibili. Per caduta di un seracco si intende il crollo improvviso di uno o più seracchi, molto pericolosa per gli alpinisti o per i centri abitati a valle del ghiacciaio. I blocchi di ghiaccio si frantumano e una parte del ghiaccio può fondere, e si possono generare colate detritiche.

Al contrario delle valanghe, i crolli di seracco sono più difficilmente prevedibili, in quanto non dipendono dalle condizioni meteorologiche e del manto nevoso, ma dai meccanismi che regolano il movimento del ghiacciaio e lo stato di equilibrio del seracco e di conseguenza possono avvenire in qualsiasi momento, anche di notte, senza che la temperatura si alzi rendendo instabile la neve.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?