Covid, i contagi del 27 febbraio in Lombardia
Covid, i contagi del 27 febbraio in Lombardia

Roma, 27 febbraio 2021 - Tornano a crescere i contagi e la terza ondata ora fa davvero paura. Sono 18.916 i nuovi positivi al  Covid-19 in Italia secondo il  bollettino giornaliero diffuso dal Ministero della Salute. Dato che arriva a fronte di 323.047 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore, il che indica un tasso tra tamponi e positivi al 5,85%. I nuovi decessi sono oggi 280, il che porta il totale ufficiale a 97.507 vittime dall'inizio della pandemia. Lombardia, Emilia-Romagna e Campania le regioni con il maggior numero di nuovi casi registrati, come sempre alla luce anche del maggior numero di tamponi effettuati. Solo in Lombardia si sono registrati Sono 4.191 i nuovi positivi al Coronavirus in Lombardia, nelle ultime 24 ore, a fronte di 45.865 tamponi effettuati, su un totale di 6.612.378 da inizio emergenza. A preoccupare di più sono le varianti: quella sudafricana ha già fatto 15 morti solo in Trentino e in Campania con i primi casi di brasiliana. L'indice Rt torna a crescere in diverse zone: l'Umbria e province autonome di Trento e di Bolzano passano in rosso scuro. Emilia-Romagna maglia nera per numero di contagi virus: +2.542 casi di positività in sole 24 ore e a un passo dal rosso. Da lunedì scatta la nuova mappa dei colori delle regioni con la Lombardia in zona arancione. L'unica nota positiva la Sardegna che festeggia l'entrata in zona bianca, prima Regione italiana ad allentare le restrizioni. E il 6 marzo entrerà in vigore il nuovo Dpcm  che per ora è stato inviato in bozza alle Regioni.

 

Italia in pillole

Attualmente positivi: 411.966
• Deceduti: 97.507 (+280)
• Dimessi/Guariti: 2.398.352 (+11.320)
• Ricoverati: 20.588 (+102)
• di cui in Terapia Intensiva: 2.216 (+22)
• Tamponi: 39.875.863 (+323.047)




Totale casi: 2.907.825 (+18.916, +0,65%)

 

 

La nuova mappa 

La mappa delle regioni

Lombardia

Sono 4.191 i nuovi positivi al Coronavirus in Lombardia, nelle ultime 24 ore, a fronte di 45.865 tamponi effettuati, su un totale di 6.612.378 da inizio emergenza. E' quanto si legge nel  bollettino di oggi del Ministero della Salute e della Protezione Civile. Nelle ultime 24 ore ci sono stati 49 decessi che portano il numero delle vittime complessive, in regione, a 28.324. Le persone ricoverate con sintomi, in  Lombardia, sono 4.062, di cui 435 in Terapia intensiva, mentre in isolamento domiciliare ci sono 59.217 soggetti. I guariti/dimessi dall'inizio dell'emergenza sono 507.514 (+1.695). Gli attualmente positivi in totale sono 63.714. Questi i nuovi casi suddivisi per provincia: Milano 1138, Bergamo 315, Brescia 955, Como 241, Cremona 164, Lecco 173, Lodi 74, Mantova 182, Monza e Brianza 401, Pavia 169, Sondrio 37, Varese 245.

 

Basilicata 

La Regione da luned'ì torna in zona  rossa. Sono 131 i nuovi casi positivi al Sars Cov-2, di cui 120 riguardanti residenti, su un totale di 1.438 tamponi molecolari registrati ieri in Basilicata. Lo rende noto la task force regionale con il consueto bollettino. Nelle scorse 24 ore è deceduta una persona di Venosa. I lucani guariti o negativizzati sono 28. Nel bollettino di oggi i Comuni con più casi sono Matera (19), Melfi (15), Potenza (14), Avigliano (13) e Montescaglioso.

Trentino Aldo Adige

 In Alto Adige sono stati individuati altri 15 casi di variante sudafricana. I nuovi casi sono stati rilevati in parte a Merano e negli altri Comuni già coinvolti, mentre ora si aggiungono Silandro, Tirolo e Parcines. Complessivamente fino ad oggi sono stati rilevati 31 casi di variante sudafricana, 220 casi della variante spagnola, 220 della britannica e 90 della ceca. Il direttore generale dell'Azienda sanitaria altoatesina Florian Zerzer sottolinea che "sono stati prelevati campioni da tutte le parti della provincia per il sequenziamento. Finora sono stati processati 630 tamponi ed i casi della mutazione sudafricana sono stati trovati solo nella zona di Merano, Val Passiria e Val Venosta». Nel nuovo bollettivo si segnalano 4 decessi e 371 nuovi casi tramite tampone pcr e antigenico. I pazienti ospedalizzati sono 413, di cui 36 im terapia intensiva in Alto Adige e altri 3 in Austria. Scende sotto soglia 10.000 il numero degli altoatesini in quarantena (9.990).   

Valle d'Aosta

Nessun nuovo decesso e dieci nuovi casi positivi al Covid-19 in Valle d'Aosta. Da inizio pandemia i casi positivi al coronavirus sono 8.021, quelli attuali sono 144, 3 in più rispetto a ieri, di cui 9 ricoverati in ospedale, 2 in terapia intensiva, e 133 in isolamento domiciliare. I guariti sono 7462, + 7 rispetto a ieri, il totale dei tamponi effettuati fino ad oggi è di 77.262, + 258 rispetto a ieri, di cui 3287 processati con test antigienico rapido.

Puglia 

Cresce leggermente ed è ancora molto alto se si considerano i test effettuati, che pure aumentano rispetto a ieri, il numero dei nuovi positivi al covid 19 oggi in Puglia. Il bollettino odierno prala di 1.104 nuovi contagiati su 8.179 tamponi effettuati. Sono stati registrati 20 decessi: 7 in provincia di Bari, 1 in provincia Bat, 3 in provincia di Brindisi, 2 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Lecce, 5 in provincia di Taranto. Ieri i morti erano 22. In tutto i morti, da quando è cominciata la pandemia, sono 3.907.  Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.549.574 test. Sono saliti a 109.633 i pazienti guariti. Ieri erano 108.948 (+685). Crescono a 32.457 i casi attualmente positivi. Ieri erano 32.039 (+418). Diminuiscono i pazienti ricoverati a 1.400, ieri erano 1.410 (-10).

Toscana

I nuovi casi positivi registrati in Toscana nelle 24 ore sono 1.126 su 23.360 test di cui 14.562 tamponi molecolari e 8.798 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 4,82% (9,1% sulle prime diagnosi). I dati sono stati diffusi dal presidente della Regione Eugenio Giani. Il numero dei nuovi casi è più basso rispetto a ieri (erano 1.254), a fronte di un numero di test appena più alto (erano 23.028), con una flessione del tasso di positivi (era del 5,45%). SI registrano altri 20 decessi.

Emilia Romagna

Sono 2.542 in più i casi positivi di  Covid-19 in Emilia-Romagna rispetto a ieri (quando erano +2.575 rispetto al giorno precedente) su un totale di 32.129 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi, emerge dal nuovo bollettino della Regione, sale cosi' al 7,9% rispetto al 6,4% di ieri. E aumenta anche il carico sugli ospedali: i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 214 (+3 rispetto a ieri) mentre sono 2.178 quelli negli altri reparti Covid (+87). Rispetto ai 45 totali di ieri, i ricoveri quindi raddoppiano a quota 90. Il tutto mentre, alle 15 di oggi, risultano somministrate complessivamente 376.560 dosi di vaccino di cui 135.062 sono seconde dosi, e quindi le persone che hanno completato il ciclo. I nuovi decessi sono 32, contro i 31 di ieri.

Marche

E' stabile e alta la pressione sugli ospedali Covid-19' delle Marche: i pazienti complessivamente assistiti sono 707, 2 in meno rispetto a ieri, dei quali 648 nei reparti (+6) e 59 (-8) nei pronto soccorso. Nelle terapie intensive sono assistite 77 persone, 4 in meno rispetto a ieri: 22 (-1) a Pesaro, 18 (+1) a Torrette, 10 (-3) a Jesi, 14 al  Covid Hospital di Civitanova Marche, 5 a Fermo e 8 a San Benedetto del Tronto. Nelle aree di semi-intensiva sono assistiti in 163, 4 piu' di ieri: 52 a Pesaro, 21 a Torrette, 17 (+3) al  covid di Senigallia, 12 a Jesi, 8 a Macerata, 28 al 
Covid Hospital di Civitanova Marche, 12 a Fermo, 12 (+1) a San Benedetto del Tronto e 1 ad Ascoli Piceno. 

Campania

Per il quarto giorno consecutivo Campania sopra i 2mila casi. Sono 2.215 i casi positivi emersi nelle ultime 24 ore, 211 dei quali identificati da test antigenici rapidi. Dei 2.215 nuovi positivi, 198 sono risultati sintomatici. I tamponi del giorno sono 22.732 (di cui 4.874 antigenici). Il totale dei casi positivi registrati in Campania dall'inizio dell'emergenza sale a 265.058 (di cui 5.750 antigenici), i tamponi complessivamente analizzati sono 2.911.080 (di cui 103.811 antigenici). Nel bollettino odierno sono inseriti 14 nuovi decessi, 9 dei quali avvenuti nelle ultime 48 ore e 5 avvenuti in precedenza, ma registrati ieri. Il totale dei decessi dall'inizio della pandemia è 4.273, 911 i nuovi guariti: il totale dei guariti è 185.794. Sono 138 i pazienti  Covid ricoverati in terapia intensiva (-6 in  rispetto a ieri), 1.301 i pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza (+7).

Lazio

Su oltre 11mila tamponi (-3.424) e quasi 21mila antigenici per un totale di oltre 32mila test, si registrano 1.347 casi positivi (-192), 20 decessi (+1) e +1.096 guariti. Aumentano i decessi, mentre diminuiscono i casi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 11%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 4%. I casi a Roma città sono a quota 500. 

Calabria 

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 549.628 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 582.134 (allo stesso soggetto possono essere effettuati piu' test). Le persone risultate positive al coronavirus sono 37.720 (+187 rispetto a ieri), quelle negative 511.908". Lo rende noto la Regione Calabria nel  bollettino quotidiano dei dati relativi al coronavirus: dall'inizio dell'emergenza i decessi sono 680 (+3), i guariti sono 30.736 (+119), i ricoveri sono 207 (-1). 

Piemonte

Prosegue l'aumento dei ricoverati per Covid in Piemonte: +3 in terapia intensiva, ora in totale 166, +18 negli altri reparti (1.956). È invece in calo, rispetto agli ultimi giorni, il dato dei nuovi contagi scoperti: il bollettino dell'Unità di crisi della Regione ne riporta 1.188, con un rapporto del 4,6% rispetto ai 25.766 tamponi diagnostici processati (17.978 antigenici); la quota di asintomatici risale al 37,5%. I decessi sono 14, l totale da inizio pandemia è 9.365. Le persone in isolamento domiciliare sono 13.508, i guariti +654, gli "attualmente positivi" 15.630. 

Sardegna 

Da lunedì la Sardegna tornerà bianca e questo comporterà l'apertrura di ristoranti e bar anche alla sera. Intanto salgono a 41.114 i casi di positività al Covid-19 accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza: nell'ultimo sono stati rilevati 87 nuovi contagi. In totale sono stati eseguiti 759.279 tamponi, per un incremento complessivo di 2.721 test rispetto al dato precedente. Il rapporto casi positivi-tamponi eseguiti segna un tasso di positività dello 3,1%. Si registrano anche sei decessi (1.153 in tutto). Sono 217 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (-7), mentre sono 19 (-3) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 12.599. I guariti sono complessivamente 26.903 (+63), mentre le persone dichiarate guarite clinicamente sono attualmente 223.Da luned' Sono circa 12mila i bar, ristoranti, pizzerie e agriturismi che da lunedì potranno rimanere aperti anche la sera in Sardegna con il passaggio alla zona bianca. 

Liguria

Sono altri 8 i decessi di persone positive al coronavirus, secondo l'ultimo  bollettino diffuso dalla Regione. Le vittime da inizio emergenza sono salite a 3.628. In ospedale ci sono 541 pazienti  covid, 2 in meno di ieri. Di questi, 50 sono in terapia intensiva. Il report registra anche 351 nuovi casi; nelle ultime 24 ore effettuati 4.314 tamponi molecolari, 923.941 da inizio emergenza. Effettuati anche 2.719 tamponi antigenici rapidi, 104.795 dal 14 gennaio scorso. Dei 182.980 vaccini consegnati, ne sono stati somministrati 120.043, pari al 66%.

I vaccini

Alle 15 di oggi le vaccinazioni anti Covid sul territorio nazionale hanno toccato quota 4.156.382 per un totale totale di 1.386.406 persone vaccinate a cui sono state somministrate la prima e la seconda dose di vaccino)