Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
27 giu 2022
27 giu 2022

Tossina nel caffè, ecco i lotti ritirati dal commercio

Il motivo è il superamento del tenore massimo di ocratossina

27 giu 2022
featured image
Caffè
featured image
Caffè

"Non bevete quel caffè" . Si potrebbe riassumere parafrasando il titolo di un famoso film il ritiro dal commercio del lotto di produzione D06X con data di scadenza 6 aprile 2024 del caffè torrefatto e macinato gusto classico Juanito in confezione da 250 grammi. Il motivo del richiamo dal mercato è il superamento del tenore massimo di ocratossina , ovvero una micotossina che si può trovare principalmente proprio nel caffè, nei cereali, nella frutta secca e nel vino. Un eccesso di ocratossina può portare problemi a carico dei reni. A subire i danni maggiori possono essere gli animali, per i quali è un accertato agente cancerogeno, ma anche l'uomo deve stare attento essendo questa di fatto una tossina.

Il lotto D06X, prodotto dal gruppo Gimoka per Dico Spa, è stato richiamato dal commercio. Chiunque ne avesse acquistata una confezione è pregato di non consumare il caffè e riportarlo in qualsiasi punto vendita Tuodì, Fresco Market e Ingrande. Il personale del negozio provvederà alla sostituzione del prodotto o al rimborso. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?