Bit 2024 in arrivo. Una finestra sul Mediterraneo e sull’Oriente

MILANO L’Italia rappresentata da nord a sud. Destinazioni da sogno, dall’Oceano Indiano ai Caraibi, da Cuba allo Sri-Lanka alle Barbados. Mete...

Bit 2024 in arrivo. Una finestra sul Mediterraneo e sull’Oriente
Bit 2024 in arrivo. Una finestra sul Mediterraneo e sull’Oriente

L’Italia rappresentata da nord a sud. Destinazioni da sogno, dall’Oceano Indiano ai Caraibi, da Cuba allo Sri-Lanka alle Barbados. Mete storiche e nuove proposte di viaggio: sostenibile, consapevole, personalizzato e tecnologico. È il nuovo turismo protagonista della 44esima edizione della Bit Milano che si terrà dal 4 al 6 febbraio all’Allianz MICo, il centro congressi di Fiera Milano. Tra le novità c’è la partnership strategica tra la Bit e la Welcome Travel Group, il più grande Network italiano con 2.500 agenzie di viaggio affiliate, che porta a Milano la Convention 2024 “In orbita“, un evento nell’evento. Tre le aree tematiche in cui sarà suddivisa la Bit: leisure, BeTech e Mice, con le proposte delle destinazioni e degli operatori.

Ci saranno Regioni ed enti locali Italiani, classici tour e destinazioni top al mondo per unicità e bellezza, ma anche borghi medievali, percorsi da fare a piedi o in mountain bike, visite ai luoghi meno noti e ancor più affascinanti, come la Basilicata e le sue incredibili foreste, i luoghi carsici del Friuli Venezia Giulia, la Napoli nascosta e sotterranee, le ville palladiane del Veneto. Dall’estero invece sono molte le novità, a cominciare da Cina e Giappone e la città di Tokyo. Novità assoluta di quest’anno è l’adesione dell’Agenzia per il turismo del Centro America (Belize, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Panama, Repubblica Dominicana). Tra le destinazioni più conosciute invece trovano posto i Paesi che si affacciano sul Mediterraneo, come l’Algeria, la Tunisia, la Croazia e la Spagna con Formentera.

Ro.Ramp.