La Giunta Galimberti riunita a San Felice
La Giunta Galimberti riunita a San Felice

Cremona, 30 settembre 2020 - Da periferia a moderno quartiere alle porte delle città. Riqualificazione urbana, nuovo sistema dei seivizi e scuola nuova (il vecchio edificio è stato abbattuto per costuirne uno nuovo) sono i primi significativi interventi che l'amministrazione ha portato avanti. Interventi a cui ora si sono affiancate azioni sociali a favore dei residenti. Cinque sono le linee di intervento individuate per le azioni intraprese: infrastrutturazione sociale, sostegno alla fragilità adulta, cura della dimensione dell'abitare sociale, supporto alle famiglie con minori, area giovani e adolescenti. Le azioni sono in parte legate all'animazione e alla destinazione d'uso dei luoghi interessati dall’intervento infrastrutturale, quali l'istituzione di un centro polifunzionale nei locali della palestra, la creazione di orti sinergici o l'attivazione di patti di collaborazione legati all'utilizzo comunitario degli spazi esterni della nuova scuola.

Un’assistente sociale, insieme ad un tutor condominiale, dal mese di maggio, è presente due volte a settimana nella fascia mattutina e pomeridiana per garantire un supporto ai residenti. Mentre sono diversi gli interventi partiti a favore dei ragazzi e dei bambini in fascia scolare. “Le azioni realizzate e in corso di realizzazione – dichiara al riguardo il vice sindaco Andrea Virgilio – verranno ulteriormente rafforzate in modo da coinvolgere un numero sempre più ampio di residenti e consolidare i buoni risultati sino ad ora ottenuti.