Truffa online
Truffa online

Castelleone (Cremona), 7 gennaio 2019 - Stipulava contratti via internet per luce, gas e telefonia. Peccato che li intestasse a persone ignare e addirittura a un suo vicino. Morto. Il gioco è andato avanti per parecchi mesi: lui usufruiva dei servizi e le bollette arrivavano ad altri.

Fin tanto che le compagnie si sono rivolte ai carabinieri di Castelleone per capire che cosa stesse succedendo. Incrociando i dati e controllando dove effettivamente i servizi venivano erogati, i carabinieri hanno messo le mani su un 37enne romeno: lui aveva stipulato i contratti via internet a nome di persona inconsapevoli e ne aveva usufruito per 3.000 euro. È stato denunciato per truffa aggravata