PIER GIORGIO RUGGERI
Cronaca

La portiera si chiude di colpo e gli trancia il pollice: ferito un uomo di 45 anni

Grave incidente a Bagnolo Cremasco. L’autista stava scendendo dall’auto mentre ne stava passando un’altra molto vicina

Migration

Bagnolo Cremasco (Cremona) – Grave incidente ieri intorno a mezzogiorno in via Mazzini, strada centrale del paese. Un uomo di 45 anni straniero e residente a Crema, ha perso un dito della mano sinistra, il pollice, tranciato dalla portiera della sua auto. L’automobilista, a bordo della sua Renault, è arrivato a Bagnolo e si è apprestato a parcheggiare per poi andare a piedi in un vicino negozio per fare acquisti. La via dove la vettura è stata parcheggiata è a senso unico e l’uomo ha spento il motore e ha aperto la portiera per scendere, ma proprio in quel momento sopraggiungeva, da dietro, una Ford Focus condotta da una donna straniera di 31 anni residente in paese.

Molto probabilmente, (la dinamica deve essere ancora ricostruita con esattezza), la Focus era appaiata alla Renault e transitava molto vicina. Così la portiera che si stava aprendo si è richiusa di colpo e schiacciando la mano del 45enne. Nel tremendo colpo la portiera ha tranciato il dito pollice della mano che l’uomo aveva appoggiato sulla stessa. Subito sono stati attivati i soccorsi e sul posto sono arrivate auto medica e un’ambulanza della Croce Verde di Crema, oltre a due pattuglie dei carabinieri. L’uomo è stato soccorso e il dito tranciato recuperato e messo in un contenitore con del ghiaccio. Il 45enne è stato stabilizzato, la perdita di sangue tamponata e poi l’uomo è stato trasportato all’ospedale San Giuseppe di Milano in ambulanza, dove una équipe medica gli ha riattaccato il pollice tranciato. Nel frattempo sul luogo del sinistro i carabinieri hanno cercando di ricostruire la dinamica dell’incidente, anche con l’aiuto dei filmati delle telecamere che insistono sulla strada.