LOVE The Immersive Experience: a Milano per San Valentino arriva la mostra immersiva dedicata all’amore

Un vero e proprio Selfie Museum, all'interno del primo Next Museum d'Italia, a Sesto San Giovanni (Milano)

Rosa rossa
Rosa rossa

Milano – Milano quest'anno festeggia San Valentino con l'arrivo del format internazionale LOVE The Immersive Experience, un vero e proprio Selfie Museum, all'interno del primo Next Museum d'Italia, a Sesto San Giovanni (Milano). Un'esperienza interattiva adatta a tutta la famiglia, che racchiude in oltre 1500 metri quadri l'esposizione che racconta l'Amore Universale, declinato in tutte le sue sfaccettature: per la natura, per il buon cibo, per se' stessi, per gli amici, per la bellezza e, in generale, per il divertimento.

Il percorso inizia con la spiegazione al pubblico del concept dell'experience che andra' a vivere, presentando - con il supporto di scenografici lightbox - esempi di tutte le tipologie di passione tratti dalla storia dell'arte, dove i pittori di ogni epoca hanno affrontato e rielaborato il tema dell' Amore. Dai baci più noti, come quelli di Hayez e di Klimt a "Gli amanti" di Magritte, da "Narciso" di Caravaggio a "Il viandante sul mare di nebbia" di Friedrich. L'opera "Girl with Balloon" di Banksy introduce poi alla sala dove le pareti prendono vita grazie alla tecnica del videomapping raccontando il viaggio del palloncino a cuore.

Al centro della sala immersiva sarà possibile tuffarsi in una grande piscina di palline bianche e azzurre, a ricordare Giacomo Leopardi e il suo "Naufragar m'e' dolce in questo mare": un gesto per staccare dallo stress della quotidianità e sprofondare serenamente, per un istante, nell'infinito.

A seguire gli scenari interattivi, progettati da Next Exhibition, produttore dell'experience. Si inizia con un tunnel di cuori azzurri e rosa in neon e velluto, lo scenario più gettonato per le foto di coppia nella precedente edizione del LOVE, a Napoli, dove si è celebrata persino una promessa di matrimonio. La sala del "mistero" e della passione tra amanti, dove campeggia sulla parete la scritta "We are not friends", dal colore rosso fuoco, ispirata alle atmosfere infernali del V canto della Divina Commedia di Dante, con protagonisti Paolo e Francesca.

Che mondo sarebbe senza l'amore per il cibo? Si apre così uno scenario dedicato a una coloratissima candyland, fatta di pancakes su cui potersi sedere, una tazza di cioccolata appena versata, una enorme coppa di gelato e tanti bastoncini di zucchero. La sala degli specchi motiva ad amare se' stessi prima di ogni cosa, trovando la giusta pace e motivazione per affrontare qualsiasi possibile avversità della vita, sempre con "Good vibes". In mostra anche un grande cuore dove, puntando con lo smart phone un QR code si puo' ammirare una "finestra sull' amore", grazie alla tecnologia della realta' aumentata e il Love Wall, la parete dell' amore, dove i visitatori possono lasciare il loro messaggio d'amore.