Week-end del 2, 3 e 4 febbraio: eventi, sagre e mostre. Cosa fare in Lombardia

Tanti gli appuntamenti in programma

Retrograde by East Market
Retrograde by East Market

Milano, 1 febbraio 2024 – Weekend end ricco di eventi a Milano e in Lombardia Ecco alcune idee per questo fine settimana, venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 febbraio.

Milano

Torna Retrograde, il garage sale di East Market tutto dedicato all'abbigliamento vintage.  Due giorni dedicati all’abbigliamento vintage e second hand in tutte le sue forme, questo è Retrograde il garage sale più grande d’Europa firmato East Market che torna sabato 3 e domenica 4 febbraio nel cuore di Via Tortona. Sarà a disposizione del pubblico uno spazio interamente dedicato alla moda, con oltre 90mila capi selezionati per tutte le tasche con la più ampia varietà di stili, colori e forme dagli Anni ’60 agli Anni ’00. Grazie all’esperienza dello staff di East Market, che ha reso celebre sia l’evento domenicale come lo Shop e Lo Specchio di Alice, saranno disponibili migliaia di proposte per uomo e donna tra capi e accessori selezionati. I più trendy abiti di seconda mano tra pelle, t-shirt, blazer, loden, pellicce, gonne, bomber, workwear/militare, kilt originali e accessori. Vasta scelta di denim tra pantaloni, giacche e camicie in tutti i lavaggi e taglie e nelle colorazioni tie-dye. Calzature dai più classici Dr. Martens alle sneakers più colorate. E ancora iconici giacconi come Wrangler, Lee, Levi’s e Carhartt, montoni, felpe college customizzate e molto altro. Confermata per questa edizione la upcycle area. Uno spazio a cura del laboratorio serigrafico Guerrillab, dove il pubblico potrà customizzare i propri acquisti direttamente all’evento. Stampe, disegni e scritte personalizzate per tutti i gusti da applicare sui capi preferiti. Per coinvolgere il pubblico in un’esperienza a 360°, sarà a disposizione anche una game area gratuita dal gusto tutto retrò. Quattro veri cabinati Arcade originali Anni ’80 dove potersi cimentare con i giochi più iconici dell’epoca: da Tetris a Pac-Man, da Donkey Kong a Super Championship Sprint e molti altri ancora. Dalle 10 alle 20. Ingresso Euro 4.

Dopo un anno eccellente per il turismo italiano, BIT - Borsa Internazionale del Turismo si prepara ad aprire le porte della sua 44esima edizione. Organizzato da Fiera Milano, l'evento, progettato per coinvolgere e soddisfare sia i viaggiatori che gli operatori del settore, e' in programma presso l'Allianz MiCo di Milano da domenica 4 a martedì 6 febbraio (ingresso viaggiatori solo il 4 febbraio).

Lagune, fiumi, stagni, laghi, paludi, specchi d’acqua dolce o salmastra: il 2 febbraio, World Wetlands Day, il mondo richiama l’attenzione sulla loro ricchezza in termini di biodiversità e fondamentali per i numerosi servizi che assicurano il nostro benessere, tra cui la regolazione del clima. Domenica 4 presso l’Oasi WWF Le Foppe lungo l’Adda pulizia dei nidi artificiali presenti nell’area.

Domenica 4 febbraio 2024 alle ore 16 al Teatro Oscar va in scena lo spettacolo “La scorpacciata dei colori”, adatto ai bambini dai 4 agli 8 anni. Produzione Teatro Oscar DanzaTeatro, con la regia di Vera di Marco, la drammaturgia di Cecilia Gaipa, le scene e i costumi di Elena Giannangeli e Margherita Platè; I burattini di Marta Castelli. Gli interpreti dello spettacolo sono Cecilia Gaipa, Daniele Arzuffi e Paolo Pavesi che veste il personaggio del menestrello e accompagna molte scene suonando dal vivo chitarra e ukulele.

A Sesto San Giovanni, precisamente al Mil – Next museum, è possibile immergersi dentro l’oro di Klimt, grazie al percorso immersivo che consente ai visitatori di immergersi nei quadri, di osservare da vicino gli splendidi colori e le linee della pittura dell’artista viennese. 

Fino al 4 febbraio 2024 è aperta al pubblico al Museo della Permanente di Milano, ‘Botero: Via Crucis’, la prima mostra postuma di uno degli artisti contemporanei più amati dal pubblico, una collezione che suona oggi come un vero e proprio testamento spirituale. In mostra, sessanta opere tra oli e disegni preparatori che mettono a nudo e svelano uno degli aspetti più intimi e privati del maestro: il suo rapporto con l’eterno e la religione. Il ciclo Via Crucis: la Passione di Cristo è stato realizzato da Fernando Botero tra il 2010 e il 2011.

A Palazzo Reale gli appassionati d’arte potranno visitare ancora per un week end la mostra dedicata a Giorgio Morandi, in programma fino al 4 febbraio. I quadri in esposizione esaltano uno dei principali artisti italiani del Novecento che, senza partecipare ad alcun gruppo artistico, ha saputo dare vita a una produzione sperimentale, segnata dalle celebri nature morte, dai paesaggi e dai celebri ritratti.

Al museo della Permanente, in via Filippo Turati, ultimi giorni per visitare la maxi mostra Lego, in programma fino al 4 febbraio: sculture, infrastrutture, modellini preparati con oltre mezzo milione di mattoncini Lego per la gioia di grandi e piccini. Accanto ad immensi diorami, dettagliatissime riproduzioni di mondi in scala ridotta ad accompagnare e intrattenere i visitatori sono state pensate ad hoc una coloratissima sala immersiva, una mostra di opere ispirate alla storia dell’arte e rielaborate in chiave Lego e un laboratorio dove bambini (ma anche appassionati di qualche anno in più) possono sbizzarrirsi ad assemblare le proprie costruzioni. Dalle 10 alle 19.30. 

Prosegue, fino al 1 aprile, la mostra di Giovan Battista Moroni alle Gallerie d’Italia. L’esposizione consente di ammirare le migliori opere dell’artista, considerato uno dei massimi interpreti della grande stagione artistica del 500 in Italia.

Gli spazi del Piano Nobile di Palazzo Reale, fino all'11 febbraio 2024, ospitano la mostra El Greco: per la prima volta a Milano, un ampio e inedito progetto espositivo dedicato al grande pittore Doménikos Theotokópoulos, universalmente noto come El Greco (Creta, 1541 – Toledo, 1614). Il progetto presenta oltre 40 opere del maestro cretese e vanta prestigiosi prestiti internazionali: un’occasione unica per scoprire l’opera dell’artista alla luce delle ultime ricerche sul suo lavoro.

Per gli appassionati della scultura, al Mudec è possibile visitare le opere di uno dei maggiori scultori dell’800, considerato il padre dello stile moderno, Auguste Rodin. Dal 25 ottobre al 10 marzo 2024 il Mudec ospita la mostra ‘Rodin e la danza’, curata da Aude Chevalier, Elena Cervellati e Cristiana Natali.

Anna Sgarbossa è sommelier, musicista professionista e insegnante di clarinetto. Sale in cattedra all’Osteria La Tela di Rescaldina col corso intitolato «Viaggio multisensoriale alla scoperta dei piaceri del vino, una corrispondenza di amorosi sensi». Vista, olfatto, gusto, tatto e udito sono i protagonisti delle cinque lezioni che si terranno dal 2 febbraio al 1 marzo, ogni venerdì dalle 20,45 alle 22,30.

Bergamo:

Fino al 25 febbraio 2024 si potranno ammirare a Oriocenter costruzioni uniche, oggetti educativi e interattivi, figure a grandezza naturale, grandi edifici: più di 100 modelli, in oltre 1.600 mq di spazio, composti da 8 milioni di mattoncini Lego. La mostra si trova al piano terra di Oriocenter, ingresso arancio/viola, vicino ai negozi Tezenis e Feltrinelli.

Un mese di maschere, colori, coriandoli, stelle filanti e scherzi giocosi: a Leolandia è tutto pronto per la festa di Carnevale più lunga e straordinaria di sempre, che comincerà sabato 3 febbraio (e proseguirà per tutti i fine settimana fino a marzo).

Brescia

Fino al 7 aprile 2024 a Brescia la mostra Lorenzo Lotto. Incontri immaginati per Pinacoteca Tosio Martinengo. I colori, le emozioni e i gesti di Lorenzo Lotto, un percorso di bellezza e una possibilità di rileggere alcuni dei capolavori della collezione attraverso incontri immaginati tra i dipinti di Lotto, Savoldo, Romanino e Moretto.

Como

Romeo e Giulietta al Teatro San Teodoro di Cantù sabato 3 febbraio alle 21. Lo spettacolo

R+G di Stefano Cordella, è una drammaturgia originale ispirata al capolavoro di Shakespeare,

fonte inesauribile di spunti e temi che possono raccontare le contraddizioni del nostro tempo. A centro di questa interpretazione, c’è l’inquietudine adolescenziale che porta Romeo e Giulietta a vivere la storia d’amore forse più famosa della letteratura, e a morire in nome di questo amore dopo soli quattro giorni dal loro primo incontro 

Domenica 4 febbraio alle 9 in occasione della Giornata Mondiale delle Zone Umide il WWF Insubria organizza un'escursione guidata gratuita lungo il perimetro dell'Oasi WWF del Bassone - Torbiera di Albate. Escursione gratuita, gradita conferma a wwfinsubria@gmail.com. Consigliati abbigliamento adguato e scarponcini.

Sabato 3 febbraio alle 21 il Corpo Musicale Albatese festeggerà in musica l'arrivo del Carnevale con un concerto a tema. Dirige il Maestro Lorenzo Fossati.

Al Cinema Astra di Como c`è SABATO KIDS, una speciale rassegna dedicata ai bambini (e alle loro famiglie): ogni sabato un film per grandi e piccini accompagnato, in alcune date, da attività ricreative a tema. Produzioni americane ed europee, fiabe e storie vere, viaggi nel tempo e nello spazio. Sabato 3 febbraio alle 15.30 appuntamento con “Prendi il volo”, un film d`animazione di Benjamin Renner e Guylo Homsy.

Prosegue sabato 3 febbraio il calendario di visite proposto dall’Ufficio Beni artistici della Diocesi di Como con un appuntamento dedicato alla chiesa di Santa Cecilia. La chiesa, gioiello del barocco, conta una lunga e articolata storia architettonica e decorativa segnata da episodi di grandissimo rilievo. Ritrovo alle ore 14.15 davanti alla chiesa, inizio visita ore 14.30, fine visita ore 16. Per l’occasione sarà proiettata la pala di Orazio Gentileschi realizzata per l’altare maggiore della chiesa, oggi alla Pinacoteca di Brera con un approfondimento di Alberto Rovi. Ingresso a offerta libera. Per info e prenotazioni: beniartistici@centrorusca.it

Sabato 3 febbraio 2024 alle ore 11 sarà possibile visitare il Teatro Sociale di Como, il dietro le quinte, scoprire la storia di una delle sale più antiche e prestigiose del Nord Italia e quei luoghi solitamente inaccessibili agli spettatori; a seguire, chi lo desidera può terminare la mattinata con un aperitivo con una degustazione enogastronomica, che cambia a seconda dei prodotti del territorio disponibili, presso il Ristorante In Teatro.

Cremona

Dopo 25 anni tornano a Cremona “I Canti della Merla”. L’appuntamento è domenica 4 febbraio, dalle ore 16, in piazza del Comune, nei pressi dell’Arengario. L’iniziativa, che si svolge con il patrocino e la collaborazione del Comune di Cremona (Assessorato alle Cultura), è organizzata dall’Associazione Pagine di Storia Cremasca in sinergia con altre realtà associative.

Sarà Luigi Dossena a raccontare il rito e il mito della merla, mentre il Coro Armonia, sotto la guida del maestro Luca Tommaseo, eseguirà il repertorio di canti così come avvenuto domenica 21 gennaio in piazza Duomo a Crema. Inoltre, Piero Bombelli, poeta dialettale di Moscazzano, leggerà poesie a tema, concludendo la sua esibizione con un testo contro tutte le guerre.

Luigi Dossena ha cominciato a riproporre l’antica tradizione i Canti della Merla all’inizio degli anni Settanta con le sorelle Bettinelli di Ripalta Cremasca, mentre l’ultima esibizione di questi canti propiziatori, realizzata a Cremona in Cortile Federico II, risale al 1999. L’evento del 4 febbraio è dedicato al giornalista Luciano Dacquati, cultore della “cremonesità”. Rivivrà così un’antica tradizione propiziatoria del nostro territorio, usanza attraverso la quale in campagna si chiedeva il buon andamento dell’annata agricola.

Nell’ambito delle celebrazioni del 35° anniversario della nascita del Centro Fumetto “Andrea Pazienza” (1988-2023) - fondato nel 1988 da Comune di Cremona e Arcicomics – in scena la mostra L’Ulisse di Hugo Pratt – Di mari e avventure prima di Corto Maltese a cura del Settore Cultura e Turismo del Comune, del Centro Fumetto “Andrea Pazienza”, in collaborazione con Cong Sa Hugo Pratt art properties. La mostra sarà aperta al pubblico fino al 3 marzo 2024.

Domenica 4 febbraio appuntamento con Degustando l'Italia: prodotti tipici regionali e artigianato - dalle 9 alle 20 in piazza Stradivari

Lecco

Fino al 3 marzo 2024 a Palazzo delle Paure va in scena la quinta edizione di Capolavoro per Lecco, l’evento espositivo promosso dall’Associazione culturale e dalla Comunità pastorale Madonna del Rosario in collaborazione con il Comune di Lecco. Cuore di questo evento è quest’anno la riflessione sul tema della centralità della paternità di Dio nel Natale. Il capolavoro protagonista dell’esposizione è infatti lo straordinario disegno del Sacrificio di Isacco, realizzato da Michelangelo Buonarroti intorno al 1530, apparso un’unica volta in mostra dopo il restauro del 2017.

Conoscere, informarsi, migliorare. Per il mese di febbraio, la commissione Cultura di Barzanò ha organizzato un fitto calendario di incontri, corsi e attività legati all’approfondimento di temi che spaziano dalla salute, alla storia e cultura, fino all’attualità e sicurezza con anche un corso di alfabetizzazione digitale per adulti, che partirà in biblioteca sabato 24 febbraio alle 10.30, con iscrizioni alla mail biblioteca@comune.barzano.lc.it. Tutto a partecipazione libera. Un lavoro sinergico tra le tante realtà che aderiscono al Patto per la lettura, e alla rete di programmazione culturale. Si parte sabato 3 alle 17, in Sala Civica di via Colli 10 (come quasi tutti gli incontri), con Alberto Cavaglion, nell’ambito della rassegna Percorsi nella Memoria. Mercoledì 7 alle 21 il tema è Segnali di allarme del cuore, con il cardiologo Pierfranco Ravizza, mentre ogni martedì e venerdì, alle 9, in piazza Mercato angolo via XX Settembre, ritrovo sabato 17 alle 17, “Reati e indagini: uno sguardo al territorio“ con il capitano Giovanni Casamassima, comandante della Compagnia dei carabinieri di Merate, e il sindaco di Barzanò Gualtiero Chiricò. Domenica 18, ore

17.30, “L’altra soluzione finale“: morire di lavoro nel sistema concentrazionario del Nazionalsocialismo“. Il programma intero si trova sul sito del Comune di Barzanò. 

Lodi

Il ruolo delle donne nella ‘ndrangheta e nella lotta ad essa è il tema di Donne custodi, donne

combattenti, libro di Marisa Manzini, sostituto procuratore a Catanzaro. L’autrice sarà presente a Lodi venerdì alle 21, all’aula magna del liceo Verri (via San Francesco 11). Sarà un’occasione per poter comprendere meglio il mondo della criminalità organizzata, osservando come le donne non abbiano affatto un ruolo marginale, ma anzi si ritrovino anche in ruoli di comando. Ma anche donne che con le loro rivelazioni hanno contribuito a un esito positivo delle indagini della magistratura. L’ingresso è libero.

Mantova

Al Teatro Sociale di Mantova in scena sabato 3 febbraio alle 21 “Perfetta”, l’ultimo monologo teatrale scritto da Mattia Torre, uno dei drammaturghi più influenti e attivi nella scena televisiva e teatrale italiana recentemente scomparso, nel quale si racconta un mese della vita di una donna, scandito dalle quattro fasi del ciclo femminile. La protagonista assoluta è Geppi Cucciari, per la prima volta alle prese con toni che non prediligono unicamente la comicità, ma si avventurano con profondità in sfumature anche più malinconiche e drammatiche.  A pagamento su prenotazione

Monza

Le promesse del jazz protagoniste alla Villa Reale. Sabato appuntamento con “Prodjgi“, acronimo di Promozione del jazz giovane italiano, ciclo di appuntamenti organizzati dall’associazione culturale Musicamorfosi. Tra i talenti in ascesa c’è il Raffaele Fiengo Quartet, primo a esibirsi nell’ambito di Prodjgi: sabato alle 16, nella Sala degli Specchi, il giovane sassofonista Raffaele Fiengo, insieme a Thomas Umbaca (pianoforte), Enrico Palmieri (contrabbasso) e Antonio Marmora (batteria) eseguirà una serie di brani originali all’insegna del contemporary jazz, oltre a riletture di movimenti e sonate di musicisti e compositori del XX secolo quali Vincent Persichetti, Béla Bartók e Arthur Honegger, per un progetto dinamico e trasversale. Alle 17 sarà la volta del trio del pianista e compositore statunitense Ethan Iverson, nome di primo

piano della scena mondiale. Insieme a Thomas Morgan al contrabbasso e Kush Abadey alla

batteria, Iverson presenterà in anteprima assoluta per l’Italia “Technically Acceptable“, il nuovo album, appena pubblicato per la Blue Note Records (ingresso ai due concerti 18-20 euro).

Una storia d’amore, di amicizia e di crescita, che insegna l’importanza di leggersi dentro

con chiarezza per avere il coraggio di cambiare. Una vicenda che da anni conquista il cuore di adulti e bambini, raccontata attraverso personaggi diventati celebri, canzoni memorabili, danze e

costumi unici. È il musical “La Sirenetta“, che verrà portato in scena dagli attori della Compagnia del Domani nello spettacolo proposto sul palco del teatro Edelweiss di piazza Cuzzi a Besana, domenica alle 16.30. Ci si potrà così calare nel mondo magico e nelle avventure di Ariel, Eric e degli altri personaggi della storia resa famosa dal film d’animazione della Disney. Biglietti d’ingresso 15 euro, ridotti a 10 euro per bambini e ragazzi sotto i 12 anni.

Al Belvedere della Reggia di Monza si può fare un viaggio nella vita di Juan Mirò, attraverso un insieme di opere che illustrano la carriera dell'artista nel campo della pittura, dell'incisione e delle illustrazioni. Sono tutte legate all'interesse dell'artista per la letteratura e all'amicizia che ha mantenuto per tutta la vita con scrittori, poeti e alcuni dei principali editori europei del secolo scorso. La mostra, ‘Mostra Joan Mirò - La poesia delle forme’, rimane fino al 5 maggio.

Pavia:

A partire da sabato 3 febbraio Kosmos ospita la mostra INSETTI XXL, un viaggio tra riproduzioni di insetti in formato gigante alla scoperta di questi affascinanti abitanti del nostro pianeta. INSETTI XXL è composta da oltre 30 modelli 3D di grande formato di insetti, ingranditi da 20 a 200 volte, alcuni dei quali raggiungono un'altezza di 2 metri. Senza aver bisogno dell'aiuto di lenti o microscopi, tutti potranno apprezzare la fantasia delle forme e la funzionalità delle strutture anatomiche di questi animali. 

Sabato 3 febbraio alla Biblioteca Ragazzi "Paternicò-Prini" di Via Paratici 23 a Pavia, dalle ore 17 alle ore 18, nell'ambito dell'iniziativa "L'Angolo della Lettura", lettura animata con laboratorio creativo di "Le ninfee di Monet". A partire dai 3 anni. Prenotazione obbligatoria scrivendo a bibliotecaragazzi@comune.pv.it

Sabato 3 febbraio in scena "Piccoli Particolari", uno spettacolo nuovo, ideato e scritto dalla band "Rimmel e altre storie", che verrà portato in scena per la prima volta alle ore 21 nella location della Galleria Superiore del Piccolo Chiostro, via Riviera 20 Pavia.

Fino al 29 febbraio a Pavia presso i Musei Civici appuntamento con l'esposizione "L'Arca nascosta. Uno sguardo inedito e ravvicinato all'Arca che conserva le spoglie del Santo", primo evento del ricco programma di celebrazioni previsto per la ricorrenza dei 1300 anni dalla traslazione delle spoglie di S. Agostino da Cagliari a Pavia.

Sondrio

Continua la mostra del gruppo Schleswig - Holstein 56, dove le opere di Gerhard Betterman, Werner Rieger e Angelo Vaninetti sono in dialogo tra loro, tra le quali si può trovare una certa affinità nell’ispirazione paesaggistica, lontana da un certo naturalismo convenzionale. Una mostra che punta a portare ai cittadini di Sondrio e ai turisti una continua intervista alla natura, nella ricerca di un incontro con il mondo, che però si apre anche all'oltre e all'altrove.

Ogni sabato e domenica, alle 11 e alle 15 preparatevi ad un viaggio nella bellezza. A Castello Masegra infatti sarà possibile visitare il primo piano della torre colombaia, dove i restauratori al di sotto di numerosi strati di intonaco e recenti tinteggiature, hanno portato alla luce il ciclo pittorico più completo e sfolgorante dell’interno maniero: gli affreschi dell’Orlando Furioso. Durante la visita sarà possibile ammirare e conoscere le STorie che si celano dietro le prime otto scene tratte dall’edizione a stampa del 1542 della celeberrima opera di Ariosto. Riconoscerete Bradamante, Rinaldo, Ferraù, Angelica, Astolfo, Ruggiero, l’Ippogrifo e il mago Atlante e vedrete ameni paesaggi, con animali fantastici e allegorie.

Venerdì 2 febbraio al Teatro Sociale alle 20.45 in scena “Trappola per topi” di Agatha Christie. Traduzione e adattamento di Edoardo Erba. Con Ettore Bassi, Claudia Campagnola, Dario Merlini,Stefano Annoni, Maria Lauria, Marco Casazza, Tommaso Cardarelli, Raffaella Anzalone.

Varese

Da venerdì 2 a domenica 4 febbraio 24° Campionato Provinciale di Scacchi nel Salone Estense Via Sacco, evento organizzato da Società Scacchistica “Città di Varese”. Info: www.varesescacchi.it

Burattini in città 2024 domenica 4 febbraio dalle ore 10 e 11.30. MIV - Multisala Impero Varese via Giuseppe Bernascone. In scena Le avventure di Pulcinella Compagnia Orlando della Morte - Milano Ingresso: posto unico € 8. Info: +39 0332 284004 | www.multisalaimpero.com.

Si apre sabato 3 febbraio, sul ghiaccio della Acinque Ice Arena di Varese, la due giorni dei Campionati Italiani Juniores 2024 di pattinaggio di figura. Trentasei gli atleti iscritti all'evento organizzato dalla FISG con il supporto della Varese Ghiaccio e tre le categorie di gara: maschile, femminile e coppie di artistico. Tanta attesa per vedere all'opera tutti i migliori giovani talenti del panorama tricolore e scoprire chi raccoglierà il testimone di Nikolaj Memola, Amanda Ghezzo e Montan-Clerici, vincitori della scorsa edizione di Torino. L'ingresso al pubblico sarà libero e gratuito sia sabato che domenica con la diretta delle gare disponinile anche su FISG TV.