Castelli aperti in Lombardia, domenica 3 marzo tornano le visite guidate: orari, iniziative e luoghi coinvolti

Porte aperte in manieri, dimore storiche e borghi medievali, con rievocazioni ed eventi. L’iniziativa prosegue fino a giugno nelle prime domeniche del mese e nei giorni festivi

Castello Visconteo Pagazzano (Bergamo)

Castello Visconteo Pagazzano (Bergamo)

Milano, 27 febbraio 2024 – Alla scoperta della Lombardia tra manieri, borghi fortificati, dimore storiche, pievi medievali. Tornano a partire da domenica 3 marzo l'appuntamento con le Giornate dei Castelli Aperti organizzato dall'associazione Pianura da scoprire. La manifestazione apre porte e ponti levatoi di 24 castelli e dimore, borghi fortificati e pievi medievali, con visite guidate, rievocazione, eventi.

Le date 

Le giornate di aperture saranno tutte le prime domeniche del mese da marzo a giugno e da settembre a dicembre, nelle festività di Pasquetta, 25 aprile, 1 maggio, 1 novembre e in aggiunta da quest’anno l’apertura serale nel primo sabato di luglio. Tante occasioni in cui ciascuno potrà organizzare in autonomia il proprio percorso, scegliendo una o più realtà da visitare, partecipando agli eventi proposti e prenotando una o più visite nell’arco della giornata.

“Con il suo patrimonio di castelli e dimore storiche, la Lombardia si attesta tra le regioni più attrattive del nostro paese. Poterle visitare o soggiornarvi offre al turista un’esperienza unica e indimenticabile”, commenta Barbara Mazzali, assessora a Turismo, Moda e Marketing Territoriale di Regione Lombardia che ha dato il patrocinio all’iniziativa.

Per il decimo anniversario della manifestazione, Pianura da scoprire ha realizzato uno speciale passaporto con la possibilità di apporre un timbro per ogni castello o borgo visitato. Uno strumento in più che va ad arricchire l’offerta culturale e turistica del circuito, con riportate le immagini e le descrizioni delle 24 realtà e che sarà disponibile in ogni località al costo di 2 euro. “Le Giornate dei castelli, palazzi e borghi medievali è un’iniziativa divenuta riferimento per tanti comuni, associazioni e privati che hanno costituito una vera rete capace di sviluppare sinergie concrete e produrre risultati evidenti a tutti, unendo volontariato e professionalità, eredità storica e proposte innovative”, sottolinea Giuseppe Togni, presidente di Pianura da scoprire.

Le province coinvolte

Quattro le province coinvolte tra Milano, Bergamo, Brescia e Cremona, proprio dove un tempo si trovava il confine tra il Ducato di Milano e la Repubblica di Venezia, un’eredità di possenti fortificazioni e fastose dimore, borghi antichi e conventi medievali costellano un paesaggio immerso in parchi verdi, distese campestri, fontanili e specchi d’acqua. Si potranno conoscere e rivivere le gesta di grandi condottieri e valorosi eserciti, avvincenti leggende e curiosi aneddoti, tramandati nei secoli attraverso imponenti architetture, pareti affrescate e tradizioni antiche.

I luoghi da visitare

Castello Visconteo Pagazzano (Bergamo)
Castello Visconteo Pagazzano (Bergamo)

L’elenco completo dei 24 luoghi storici che aderiscono all’iniziativa Giornate dei Castelli Aperti. Sul sito web dell’associazione Pianura da scoprire si possono consultare le descrizioni e le Informazioni sulle aperture di ogni sito, gli orari, gli eventi in programma: www.pianuradascoprire.com

  1. Borgo di Borgo san Giacomo (Brescia)
  2. Palazzo Visconti Brignano Gera d’Adda (Bergamo)
  3. Borgo dei Muri dipinti Calcio (Bergamo)
  4. Castello Oldofredi Calcio (Bergamo)
  5. Castello Silvestri (Bergamo)
  6. Castello Cavernago (Bergamo)
  7. Borgo Storico Cologno al Serio (Bergamo)
  8. Borgo di Covo (Bergamo)
  9. Centro storico di Crema (Cremona)
  10. Palazzo Zurla De Poli Crema (Cremona)
  11. Castello di Malpaga frazione di Cavernago (Bergamo)
  12. Borgo Storico Martinengo (Bergamo)
  13. Borgo di Orzivecchi (Brescia)
  14. Castello di Padernello, Borgo san Giacomo (Brescia)
  15. Castello Visconteo Pagazzano (Bergamo)
  16. Castello Visconteo Pandino (Cremona)
  17. Castello Barbò Pumenengo (Bergamo)
  18. Borgo storico di Rivolta d’Adda (Cremona)
  19. Rocca Viscontea Romano di Lombardia (Bergamo)
  20. Castello Colleoni Solza (Bergamo)
  21. Palazzo Oldofredi Tadini Botti, Torre Pallavicina (Bergamo)
  22. Museo Storico Verticale Treviglio (Bergamo)
  23. Castello Visconteo Trezzo sull’Adda (Milano)
  24. Rocca Albani Urgnano (Bergamo)