PAOLA PIOPPI
Cultura e Spettacoli

Como, tredici ore a Villa Del Grumello: maratona di talenti musicali dal concerto nel buio all’alba

I più talentuosi artisti del panorama classico nazionale e internazionale. Accadrà nella notte tra sabato 12 e domenica 13 agosto, dalle 18.30 alle 8

Villa del Grumello

Villa del Grumello

“Limiti. No(t)te in musica“: a Como una maratona dal tramonto all’alba, 13 ore di musica non stop che vedrà sfilare a Villa del Grumello i più talentuosi artisti del panorama classico nazionale e internazionale. Accadrà nella notte tra domani e domenica, dalle 18.30 alle 8, con diciannove concerti ininterrotti. Per la prima volta il parco storico naturalistico che circonda la villa di via Regina e la sua serra accolgono un evento straordinario, che ospiterà il pianoforte di Bruno Canino, il “chitarrista dal sole in tasca“ Giulio Tampalini e il sassofonista Jacopo Taddei, il flautista Giuseppe Nova e l’eclettica Floraleda Sacchi nonché il suggestivo concerto al buio con il pianista non vedente Gianluca Casalino.

Filo conduttore dell’evento è il tema del “limite“, esplorato nelle sue diverse declinazioni: limite da rispettare, soglia da attraversare, frontiera da esplorare e sfidare e margine da abitare e coabitare. I musicisti, giunti su invito del violinista Davide Alogna, arriveranno da diverse parti d’Italia e d’Europa, suddivisi in quattro sessioni musicali: Preludio/Tramonto, Sera, Notte e Alba/Mattino intervallate da incursioni di danza contemporanea e teatro.

Il pubblico potrà scegliere se partecipare a tutta la lunga notte o solo a una parte. Si inizia dunque con il Preludio alle 18.30, che accoglie l’anteprima lirica con la soprano Tatiana Previati in duetto con il sax di Jacopo Taddei e il pianoforte di Giuseppe Gullotta. Tra i tanti eventi in programma in un incrocio di stili, strumenti e repertori “An italian tale“, che celebra le melodie di Giovanni D’Anzi con fagotto e pianoforte; “Al chiaro di luna“, omaggio a Beethoven e Debussy. Info: www.villadelgrumello.it.