Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
22 mag 2022

Devastato il treno Milano-Como: denunciati 14 giovani vandali

I teppisti armati di spray, tutti tra i 15 e i 21 anni, provenivano pure da Lodi, Brescia, Lecco e Bergamo

22 mag 2022
sonia ronconi
Cronaca
La capotreno 26enne ha dovuto attivare l’intervento dei carabinieri tramite la Polfer
Carabinieri sul treno
La capotreno 26enne ha dovuto attivare l’intervento dei carabinieri tramite la Polfer
Carabinieri sul treno

Trovate questo articolo all'interno della newsletter "Buongiorno Milano". Ogni giorno alle ore 7, dal lunedì al venerdì, gli iscritti alla community del «Giorno» riceveranno una newsletter dedicata alla città di Milano. Per la prima volta i lettori potranno scegliere un prodotto completo, che offre un’informazione dettagliata, arricchita da tanti contenuti personalizzati: oltre alle notizie locali, una guida sempre aggiornata per vivere in maniera nuova la propria città, consigli di lettura e molto altro. www.ilgiorno.it/buongiornomilano Como - Corsa soppressa e 14 denunciati dai carabinieri di Seregno. La vicenda è partita verso le 22 di sabato sera, quando la giovane capotreno è entrata a controllare i biglietti nell’ultima carrozza del convoglio Trenord numero 25076 della Milano Porta Garibaldi-Como-Chiasso. Entrata nella carrozza, la capotreno non riusciva a credere ai propri occhi. Un intero vagone messo a soqquadro da una banda di ragazzi. Tra schiamazzi, urla, piedi sui sedili, musica a tutto volume e una fitta nebbia di sigaretta, la gang di maschi e femmine aveva preso possesso della carrozza. Uno di loro, con una bomboletta spray rosa, stava lasciando la propria firma sul vetro. La capotreno, di soli 26 anni, aveva anche invitato i ragazzi a essere più rispettosi ma la sua presenza non aveva sortito alcun effetto. Per un po’ ha insistito ma poi, prima che la situazione potesse degenerare e magari rivoltarsi contro di lei, quando il treno è arrivato alla stazione di Seregno, si è trovata costretta a bloccarlo e a chiamare il 112. L’attivazione dei carabinieri è avvenuta su input della Polfer che, chiamata a intervenire, ha girato l’intervento all’Arma. Subito sono arrivati a sirene spiegate i carabinieri del Radiomobile e del Comando della locale Stazione della Compagnia dell’Arma di piazza Prealpi che, saliti sul vagone con non poca fatica, hanno fatto scendere uno a uno tutti i componenti della ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?