Paola Pioppi
Como

Como, inaugurata la bretellina Cucciago-Cantù

L'opera è costata due milioni e mezzo di euro

Veduta aerea della bretellina Cucciago-Cantù

Veduta aerea della bretellina Cucciago-Cantù

Cantù, 4 aprile 2024 - Taglio del nastro questa mattina per la bretellina Cucciago-Cantù. L'opera, realizzata con un investimento complessivo di 2 milioni e 600mila euro, è stata finanziata da Regione Lombardia, che ha contribuito con il 50 per cento della spesa, dalla Provincia di Como, con un finanziamento di 900mila euro, e dal Comune di Cantù, che ha stanziato 400mila euro.

La bretellina, della lunghezza di circa un chilometro, si innesta sulla rotatoria esistente tra la SP27 “di Cucciago e Cassina Rizzardi” e la SP28 "Luisago – Senna – Lipomo" al confine tra Cantù e Cucciago. Snodandosi verso sud in sede nuova, si collega all'attuale tracciato della SP34 "Cantù-Asnago" di corso Europa, a valle del centro commerciale, circa 500 metri prima della rotatoria di via Giovanni da Cermenate.