Quotidiano Nazionale logo
15 feb 2022

Travolti in barca sul Garda "Il Riva sotto i 10 nodi"

In aula è scontro tra periti sulla velocità del motoscafo al momento dell’incidente

milla prandelli
Cronaca

di Milla Prandelli “Pace“ fatta al cimitero tra il padre di Umberto Garzarella e Christian Teismann, uno dei due uomini accusati della morte del giovane, che avrebbe compiuto 37 anni a dicembre, e di Greta Nedrotti, 24 anni, travolti e uccisi mentre si trovavano nelle acque del golfo di Salò, su un piccolo gozzo segnalato da una luce di posizione, per vedere dall’acqua la gara più bella del mondo, la Mille Miglia. Ma non è pace nei tribunali, dove gli avvocati del manager e dell’amico che era con lui, Patrick Kassen, combattono, come la legge consente, fino all’ultimo dato e fino all’ultimo perito per alleviare la situazione e dunque la pena dei propri assistiti. Rose bianche al camposanto per Umberto e i suoi cari, che hanno accettato il patteggiamento, mentre nelle aule di tribunale ieri si è discusso della velocità del motoscafo su cui si trovavano i due tedeschi, che, dopo aver trascorso la serata a cena sulla sponda veronese del Garda, stavano facendo ritorno verso quella bresciana e hanno sempre assicurato di non avere visto il gozzo con a bordo la coppia di amici. "Tutti i risultati relativi a rotta, posizioni e velocità, ottenuti dai consulenti del pm, risultano inaccettabili a causa dell’eccessiva approssimazione del metodo utilizzato" ha detto, in tribunale a Brescia, l’ingegnere navale Massimo Gronda, consulente tecnico della difesa di Patrick Kassen e Christian Teismann, accusati di omicidio colposo, naufragio e omissione colposo nell’ambito dello scontro tra barche in cui l’estate scorsa sono morti al largo di Portese Umberto Garzarella e Greta Nedrotti. "Ogni valore – ha aggiunto il consulente – potrebbe essere completamente stravolto da una successiva misurazione, anche condotta con lo stesso metodo, rendendolo del tutto inutilizzabile". Secondo il consulente "la velocità media del Riva, tra partenza dal ristorante e punto di impatto, era tra 7,8 e 9,5 nodi e ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?