FRANCESCO DONADONI
Cronaca

Sparatoria a Brembate. Scontro tra due gruppi rivali con spranghe e pistole

I colpi d’arma da fuoco sono stati sentiti dai dipendenti della C&B Colombi di via Veneto.

I rilievi sul luogo dello scontro
I rilievi sul luogo dello scontro

Brembate - Sullo sfondo, forse, un regolamento di conti. Gli elementi per ipotizzarlo non mancano: spari, spranghe e poi fuggi fuggi generale prima dell’arrivo delle forze dell’ordine. Sull’asfalto, restano tracce di sangue e bossoli. Ma l’ambulanza inviata dal 118 torna in sede vuota. Non si può escludere che una persona colpita si sia allontanata o sia stata portata via prima che arrivassero i soccorsi.

È successo ieri a Brembate poco dopo le 16 in via Veneto all’altezza del civico 2, nel parcheggio davanti alla ditta di isolamenti termoacustici C&B Colombi con sede a Casnigo, in Valle Seriana. Sono stati attimi di paura nella zona industriale del paese. Da una prima ricostruzione dei carabinieri della Compagnia di Treviglio e dei colleghi della Sezione operativa, pare che ad affrontarsi con mazze e pistole siano stati due gruppi rivali. Forse stranieri, magari rom: è una delle piste per far luce sul grave episodio. Un dipendente della ditta sente gli spari.

Lui e altri colleghi escono per vedere cosa accada. Riferiranno che molto probabilmente devono essersi affrontate due bande: il condizionale è d’obbligo. Sempre stando a una prima ricostruzione, i due gruppi sarebbero scesi dalle auto con il volto nascosto da cappucci, impugnando spranghe e pistole. Non è chiaro se le armi abbiano sparato a salve ma a terra ci sarebbero dei bossoli. Vengono allertati i carabinieri. In breve in via Veneto si precipitano un paio di pattuglie. I carabinieri della Sezione operativa di Treviglio hanno subito avviato i rilievi.

A dare l’allarme al 112, come accennato, un dipendente della C&B, uscito con i colleghi dalla ditta dopo aver sentito gli spari. Sull’asfalto hanno notato le tracce di sangue e i bossoli. Un aiuto per ricostruire quanto è accaduto, se si è trattato di un regolamento di conti o altro, potrà arrivare dalla visione dei filmati delle telecamere. I fotogrammi sono stati acquisiti dagli investigatori per essere visionati. I filmati registrati potrebbe aver ripreso le bande rivali in azione e far risalire alla loro identità.