Erbusco: 35 persone intossicate dopo la cena al ristorante. Colpa delle uova alla salmonella

Molti dei partecipanti alla serata hanno dovuto fare ricorso a cure in pronto soccorso. L’Ats avvia le ricerche per accertare la provenienza della partita avariata, titolari del locale ignari della contaminazione

Uova (internet)

Uova (internet)

Erbusco, 13 giugno 2024 – Riflettori puntati sulle uova consumate durante la cena al ristorante. Sarebbe questo alimento il “responsabile” dei malori che hanno colpito 35 persone (su 50 partecipanti) a un appuntamento conviviale in un ristorante della zona.

Gli intossicati, fanno sapere i media locali, hanno accusato i sintomi tipici della salmonellosi: dolori all’addome, dissenteria e vomito. Alcuni di loro hanno dovuto recarsi in pronto soccorso, altri hanno chiamato il medico di base. La colpa sarebbe da imputare a una partita di uova avariate: anche i titolari del ristorante sarebbero vittime della situazione, essendo stati completamente inconsapevoli della contaminazione.

Dell’accaduto sono stati informati i responsabili dell’Ats, che hanno subito avviato un'indagine conoscitiva, per accertare la provenienza delle uova. Quando verranno individuate, verranno ritirate dal mercato.