Pisogne, motociclista di 28 anni finisce giù da una scarpata e vola per 10 metri: è in fin di vita

Il giovane è stato trasportato in codice rosso dall’elisoccorso agli Spedali Civili di Brescia. Non è chiaro al momento perché abbia perso il controllo del mezzo

La strada in cui il motociclista ha perso il controllo del mezzo

La strada in cui il motociclista ha perso il controllo del mezzo

Grave incidente alle 16.30 lungo la strada che dalla Val Palot scende verso il lago d’Iseo e Pisogne. I fatti sono accaduti tra l’abitato di Fraine e quello di Sonvico e hanno visto protagonista P.M., un giovane di 28 anni che viaggiava a bordo della sua Vespa.

Per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri della Compagnia di Breno e della Stazione di Pisogne il vespista ha perso il controllo del suo ciclomotore ed è andato a sbattere contro un muretto. Il centauro, difatti, è stato sbalzato dalla sella ed è caduto nella scarpata sottostante, facendo un volo di circa 10 metri.

Sul posto sono arrivati anche i vigili del fuoco di Darfo Boario Terme e il 118 con ambulanza e elicottero. L’uomo è stato trasportato in codice di vita agli Spedali Civili di Brescia. È gravissimo.